VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/08/2015 - Saluggia e Livorno - Enti Locali

LIVORNO FERRARIS - In pensione dopo 39 anni di onorato servizio il Tecnico Comunale Pier Felice Comoglio

Figura di riferimento dell’Ufficio Tecnico Comoglio ci ha rilasciato un intervista all’indomani della sua quiescenza.



LIVORNO FERRARIS -  In pensione dopo 39 anni di onorato servizio il Tecnico Comunale Pier Felice Comoglio
Pier Felice Comoglio

r     (r.m.) - Dal 1 agosto è andato a godersi la meritata pensione il decano dei dipendenti del Comune di Livorno Ferraris, Pier Felice Comoglio, responsabile dell'Ufficio Tecnico, conosciuto ed apprezzato da tutti i livornesi per la sua competenza e la sua disponibilità. Originario di Crova ma residente a Borgo d'Ale Comoglio è stato davvero il punto di riferimento di molte amministrazioni che si sono succedute, dei professionisti e dei tanti cittadini che negli anni si sono rivolti al suo ufficio. Approfittando della sua disponibilità lo abbiamo incontrato per fargli un'intervista all'indomani della fine del suo servizio presso il Comune:

     - Pier Felice, finalmente in pensione, quanti anni hai lavorato per il comune? - "In Comune a Livorno Ferraris ho lavorato esattamente 39 anni, dal 2 agosto 1976, al 31 luglio 2015, contestualmente ho lavorato anche a Cigliano dal novembre 2010 al novembre 2011 e poi nuovamente dal dicembre 2013, quasi ininterrottamente fino a giugno 2015, oltre ad un breve periodo nell’anno 2013 sia Lamporo, che a Fontanetto nel 2014/2015"

 - Cosa è cambiato in tutti questi anni?  "In questi 39 anni di servizio (ai fini pensionistici, ricongiunzioni comprese, comunque sono 42 anni e 7 mesi riconosciuti) molto é cambiato, in sintesi: nei primi anni di servizio, il Comune disponeva complessivamente di personale in numero adeguato ed in particolare l’Ufficio Tecnico ha potuto progettare e realizzare direttamente diverse opere pubbliche e di adeguata entità; col passare degli anni, causa l’aumento abnorme della burocrazia e di superflui adempimenti, quali minuziose e cavillose rendicontazioni imposte dall’AVCP, dall’Osservatorio, dall’ISTAT, dal Ministero dell’Economia e Finanze, dalla Regione Piemonte, ed altri. L’Ufficio Tecnico, purtroppo  a causa anche la carenza di personale in ufficio rispetto ai Comuni limitrofi con identica popolazione, quali Saluggia e Cigliano, ma comunque con una estensione territoriale assai inferiore a quella di Livorno Ferraris, ha dovuto abbandonare progressivamente le progettazioni e realizzazioni interne per dedicarsi all’assolvimento di compiti istituzionali imposti all’ufficio, con non poche difficoltà, trattandosi di comunicazioni e relazioni da trasmettere esclusivamente in via informatica, non avendo avuto in proposito alcuna formazione;

- Quali sono stati i momenti migliori e quali i peggiori? -  "I momenti migliori sono stati i primi anni di servizio, quando l’attività prevalente in ufficio era specificatamente quella di geometra ed in quegli anni, grazie alla simpatia ed allegria dei colleghi, molto spesso ci si trovava piacevolmente a pranzi e cene; quelli peggiori sono stati gli ultimi anni, da quanto su esposto, dove, purtroppo, alla fine della giornata lavorativa ci si chiede: ma che cosa ho realizzato relativamente alla mansione assegnata ? Ben poco e per nulla gratificante"

-  Ora che sono in cosa farai ora che vai in pensione?  -  "In pensione mi dedicherò al relax, ma soprattutto al mio sport preferito, la caccia, praticandola correttamente ed esclusivamente con i miei cani che adoro"

- Che ricordo ti porterai di Livorno e dei livornesi? -  "Lo confesso mi sento quasi livornese, dopo tutti questi anni. E' stato un lungo periodo durante il quale ho apprezzato la simpatia e cordialità degli abitanti ed ho allacciato nuove amicizie, ho apprezzato di cuore le persone che sono venute a salutarmi in ufficio nei giorni antecedenti al pensionamento, oltre alle numerose telefonate ricevute in proposito".

 

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Livorno Ferraris

Vercelli

Pier Felice Comoglio


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it