VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 28 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/09/2009 - Saluggia e Livorno - Enti Locali

LIVORNO FERRARIS - Qulla cava non s0ha da fare - Il Consigliere regionale Alessandro Bizjak critico sull’ipotesi di intervento, interroga Palazzo Lascaris







LIVORNO FERRARIS - Qulla cava non s0ha da fare - Il Consigliere regionale Alessandro Bizjak critico sull’ipotesi di intervento, interroga Palazzo Lascaris
Alessandro Bizjak

Il Consigliere regionale del Partito Democratico Alessandro BIZJAK quest’oggi



ha presentato un’Interrogazione relativa alla cava ubicata in località Casina


Ballina, di proprietà del Comune di Livorno Ferraris (Vercelli), precedentemente


utilizzata come cava nell’ambito dei lavori di costruzione della linea ferroviaria di


Alta Velocità-Alta Capacità Torino-Milano.


Il Consigliere ha presentato l’Interrogazione all’Assessore regionale Nicola De


Ruggiero per sapere se la procedura prevista dalla delibera n. 34/2009 del Comune


di Livorno Ferraris, che prevede il recupero dell’ex cava Ballina, sia compatibile con


la normativa regionale vigente e se la Regione non ritenga opportuno rivolgersi


all’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (ARPA) per sollecitare una


verifica ed un controllo sulla situazione attuale della cava


Alessandro BIZJAK dichiara che: “terminata l’attività estrattiva, è


stata approvata un’apposita convenzione tra il Comune di Livorno Ferraris e la ditta


Cav TO-MI (10 marzo 2005) per il recupero ambientale ed il riuso agricolo della


cava. Per i lavori a carico dell’amministrazione locale, la Cav TO-MI ha versato al


Comune di Livorno Ferraris, a titolo esaustivo, la somma di 300.000 euro. Premesso


questo, come mai il 2 agosto 2009, sempre con delibera comunale (n. 34), è stato


approvato un progetto preliminare per il recupero ambientale e/o morfologico del


territorio dell’ex cava Ballina, che dovrà effettuarsi mediante il riempimento della


cavità con materiali di tipo inerte? Dal momento che gli interventi di recupero


ambientale erano già stati iscritti nella convenzione del 2005 tra il Comune di


Livorno Ferraris e la ditta Cav TO-MI, desideriamo capire se questo ‘doppio


recupero ambientale’ sia compatibile con l’iniziativa regionale”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it