VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 26 maggio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/09/2015 - Saluggia e Livorno - Società e Costume

LIVORNO FERRARIS - Incomincia l’ anno scolastico con l’ accorpamento dei plessi scolastici: intervista al Sindaco

La soddisfazione del primo cittadino per il concretizzarsi di uno dei punti fondanti del suo programma.



LIVORNO FERRARIS - Incomincia l’ anno scolastico con l’ accorpamento dei plessi scolastici: intervista al Sindaco
Il plesso scolastico di Viale IV Novembre

(r.m.) - A Livorno Ferraris la campanella scolastica è tornata a suonare con l'inizio dell'anno scolastico 2015 - 2016: ma diversamente dagli ultimi decenni ha suonato solamente nel plesso di Viale IV Novembre. Si è infatti materializzato l'accorpamento dei plessi preannunciato dall'amministrazione comunale, spostando le classi dal plesso di Via Martiri. Ne parliamo con il Sindaco Stefano Corgnati, giustamente orgoglioso del risultato annunciato ed attuato nei tempi previsti.

- E' cominciato l'anno scolastico e si è concretamente realizzato l'accorpamento dei plessi, che sensazioni? - "Una scuola modello realizzata con un cantiere record. Come pubblico amministratore, sono orgoglioso di questo cantiere portato a termine con perfetto rispetto dei tempi e senza alcuna modifica dello stanziamento previsto, grazie al lavoro sinergico tra Comune, direzione lavori e impresa. Abbiamo realizzato una scuola secondo i canoni innovativi dell’eduzione supportata da strumenti informatici e digitalizzati. Abbiamo realizzato aule moderne in termini di eccellenza della qualità degli ambienti interni per l’apprendimento".

- Come è strutturato il nuovo unico plesso di Viale IV Novembre? -  "E’ stata aggiunta una nuova manica ortogonale al complesso esistente. La manica presenta le aule che si affacciano a ovest, così da permettere una ampia illuminazione naturale, minimizzando i fenomeni di abbagliamento. Tutte le aule sono dotate delle innovative lavagne LIM, cioè lavagne interattive multimediali dotate di una superficie interattiva su cui è possibile scrivere e disegnare, allegare e modificare immagini, visualizzare e manipolare testi, esaminare video".

- Come è stato recepito da genitori e alunni? - "Ho avuto riscontri entusiasti. In effetti le nuove aule hanno da un lato una gradevolezza elevata grazie all’uso dei colori e agli effetti della luce naturale, dall’altro sono dotate dei più innovativi sistemi informatici a supporto dell’insegnamento. Un importante investimento sui nostri bambini che, sono certo, porterà grande valore aggiunto nella loro crescita".

- L'accorpamento potrebbe avere una seconda fase, a che punto è? - "La seconda fase è rappresentata dalla costruzione della salone ludico e polifunzionale, che si sviluppa in continuazione alla nuova manica. Il progetto definitivo è da tempo approvato dalla nostra amministrazione, in quanto trattasi di un progetto unitario con quanto oggi da noi progettato e realizzato. L’avvio della gara per la cantierizzazione è legata all’erogazione dei contributi del governo Renzi sul bando “scuole sicure”: risultiamo nelle graduatorie e abbiamo avviato tutte le pratiche per vederci riconosciuto il contributo, ma continuiamo a non avere concreti riscontri sebbene ogni settimana operiamo telefonate e verifiche. Di fatto, al Ministero tutto è bloccato".

- Ora il plesso di Via Martiri di fatto è libero, quando inizieranno gli spostamenti a suo tempo annunciati? - "Prima di tutto vogliamo spostare la Biblioteca al piano primo. Il piano terra è infatti inadatto a causa di una presente umidità per risalita che porterebbe danni ai libri. Lo studio di fattibilità è già stato redatto. Ora sono in fase di verifica gli aspetti di tipo strutturale e di sicurezza: cambia la destinazione d’uso di questi spazi. Il progetto è bello e importante, e consente finalmente di rendere fruibile l’importante patrimonio librario di Livorno. Questo ambizioso progetto verrà completato nel 2016".

 

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Livorno Ferraris

Vercelli

Accorpamento plessi

Stefano Cognati


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it