VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 28 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




26/07/2011 - Saluggia e Livorno - Cultura e Spettacoli

LIVORNO FERRARIS - Grande successo per Clive Bunker e la Beggar’s Farm nel concerto del 24 luglio in Piazza Galileo Ferraris

Cinquecento fans per il primo batterista dei Jethro Tull, una serata di musica per tutti i gusti.






LIVORNO FERRARIS - Grande successo per Clive Bunker e la Beggar’s Farm nel concerto del 24 luglio in Piazza Galileo Ferraris
Clive Bunker dirante il concerto a Livorno Ferraris

(r.m.) Cinquecento persone entusiaste hanno assistito al concerto che si è tenuto domenica 24 luglio nel suggestivo panorama di Piazza Galileo Ferraris. La guest star è stato Clive Bunker, lo storico batterista tra i fondatori del mitico gruppo dei Jethro Tull, che si è esibito con la Beggar’s Farm. Ma è stata tutta la serata ad essere musicalmente molto elevata. Hanno iniziato i “Divieto di sosta” una giovane band che ha suonato musica italiana (Vasco in primis ma anche per esempio la indimenticabile “Impressioni di settembre”), hanno proseguito i bravi musicisti della “Band electric syndacate” con una grande influenza jazz e infine Bunker con la Beggar’s, capitanata dal livornese Franco Taulino, che hanno suonato il repertorio migliore dei Jethro Tull. Il batterista inglese alla ragguardevole età di 64 anni ha dimostrato ancora il talento , il ritmo e la capacità che lo hanno contraddistinto nella carriera con una della più grandi band del rock mondiale. Ha chiuso il concerto con un assolo di oltre cinque minuti alla batteria che ha veramente messo i brividi agli spettatori. La serata, come ha ricordato nel suo saluto introduttivo il sindaco Marco Michelone. È stata organizzata nell’ambito delle manifestazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, prima del concerto oltre all’immancabile Inno di Mameli suonato dalla Beggar’s Farm gli storici livornesi Giovanni Franco Giuliano e Carla Pugliaro hanno parlato dei musicisti livornesi nella storia. Alla serata ha presenziato il Prefetto di Vercelli Fulvio Rocco che ha visto esibirsi con la Beggar’s Farm il suo collega di Alessandria Francesco Paolo Castaldo che si è esibito alla batteria. La serata ha potuto essere organizzata, oltre che grazie al Comune di Livorno Ferraris anche dalla presenza di parecchi sponsor, quali Bar Kursaal, il Drink Bar, la Pizzeria di Sorrento, Pianeta Gelato, Dicati Luigi Hi –fi, Impresa Edile Lorenzini Alfredo, Chocolate Cafè, Das Assicurazioni di Tonino Bosello, Macelleria Lorenzini, Centro Benessere di Susanna Vetere, Antonio Puletto edilizia tutti di Livorno Ferraris, Garage 70 di Candelo e  Autoservice s.a.s di Bianzè.



 

il saluto del sindaco Michelone
il saluto del sindaco Michelone
i Divieto di sosta
i Divieto di sosta
band electric syndacate
band electric syndacate
il pubblico assiepato in Piazza Galileo Ferraris
il pubblico assiepato in Piazza Galileo Ferraris
la Beggar's farm
la Beggar's farm
la Beggar's in concerto
la Beggar's in concerto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it