VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
25 May 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
12/03/2018 - Saluggia e Livorno - Enti Locali

LIVORNO FERRARIS - Conosciamo i candidati: Franco Sandra, il Vice Sindaco uscente

Intervista con colui che nella scorsa elezione ha ottenuto il maggior numero di preferenze



LIVORNO FERRARIS - Conosciamo i candidati: Franco Sandra, il Vice Sindaco uscente
Franco Sandra

(r.m.) - Cominciamo a conoscere i candidati che si propongono per le prossime elezioni comunali. Cominciamo da "Unione per Livorno" che ha ufficializzato la discesa in campo con il Sindaco Stefano Corgnati. Oggi parliamo con il Vice Sindaco uscente, Franco Sandra con il quale facciamo una breve intervista:

- Parlaci di te - " Sposato  con Pier  Rita e padre di due figlie, Arianna e Veronica. Nato e residente nella mia Livorno Ferraris, mi sono ritirato dal lavoro nel 2016. Di estrazione tecnica, avendo conseguito il diploma di Geometra, ho esercitato nei primi 20 anni l’attività di progettista, prima nel settore Automotive poi nel settore Biomedicale per poi   concludere nei successivi 20 anni  nel settore Acquisti ricoprendo il ruolo di Purchasing Manager (Responsabile Acquisti ). Sono attualmente Vice Sindaco con deleghe ai Lavori Pubblici e Vice Presidente C.I.S.A.S, il  Consorzio  Socio Assistenziale del Territorio".

- Perchè hai deciso di ricandidarti? - "Ho deciso di ricandidarmi nella lista Unione per Livorno di Stefano Corgnati per dare continuità al nostro operato in modo  da poter  concludere i progetti avviati durante questo mandato , alcuni parte del nostro programma elettorale oltre altre opportunità che si sono venute a creare. Di conseguenza vorrei concretizzarne alcune che porterebbero un valore aggiunto al nostro paese in termini di occupazione ed introiti nelle casse comunali".

- Quali sono a tuo avviso i temi centrali da affrontare per la Livorno del futuro? -   "Continueremo costantemente nella ricerca di nuovi insediamenti produttivi  che possano portare occupazione agevolandoli il più possibile, specialmente quelli innovativi  e aiutando gli attuali esistenti  nel continuare le loro attività in loco. Ma deve essere chiaro che deve essere  lo Stato a ridurre ed agevolare l’aspetto fiscale nei confronti degli imprenditori e dei commercianti. Rispetto al resto dell’Europa e del Mondo c è troppa disparità e le ditte emigrano. Quello che stiamo facendo con notevole successo   è mantenere e creare i servizi utili ai cittadini  incrementandoli sempre di più. Dal più piccolo cittadino sino al meno giovane. Solo con alla base una buona rete di infrastrutture e di servizi si può pensare ad uno sviluppo e noi in questi cinque anni ne abbiamo mantenute e create parecchie".

- Di cosa ti sei occupato in particolare in questo mandato ? - "Possiamo dire che le deleghe assegnatemi dal Sindaco erano inerenti  in parte ai Lavori Pubblici e relazione con Enti Pubblici e Privati aventi rapporti con il Comune per erogazione di servizi. Nella seconda parte del mandato, essendomi ritirato dal lavoro e  avendo cosi  più tempo per dedicarmi a temi specifici non attinenti alle mie deleghe,  ho accettato l’incarico di Vice Presidente del CISAS occupandomi cosi anche di assistenza e relazioni con il cittadino. Un grande lavoro che è stato fatto e al quale ho partecipato in modo diretto è stato quello di normare tutte le pratiche che regolamentano il rapporto con l’esterno attraverso protocolli e convenzioni. Magari questo è un lavoro che il cittadino non percepisce ma ci permettere di gestire in modo etico e professionale il rapporto con la singola Associazione, il singolo cittadino con parametri prestabiliti in modo di evitare discriminazioni in fase di valutazione del caso".

 

- Da dove sono venute le migliori soddisfazioni e/o eventuali delusioni? - "Le soddisfazioni sono state tante . Se devo fare una classifica in primis metterei la riapertura della RSA , obiettivo di tutte le precedenti Amministrazioni a partire dagli anni 90. Nel mio caso doppia soddisfazione perché ho seguito nel dettaglio con l’allora Direttore Generale ASL Avv, Gallo tutto l’iter, compreso gli obblighi che sembrava avere il nostro Comune che consistevano nel riconoscere all ASL la cifra di 300.000 € per l’acquisto dei nuovi arredi e relative attrezzature. A questo si aggiungevano le pendenze economiche sempre attribuite al nostro Comune ma che in realtà erano a carico di altri Enti presenti nella struttura Centro Incontro pari a 100.000€. Dopo varie analisi l’operazione si è conclusa con la riapertura della struttura nel 2014 senza alcun onere a carico del nostro Comune. Molti altri successi come l’accorpamento dei plessi scolastici, la riapertura dell’asilo nido , il rifacimento della palestra Possis , la creazione del Polo di Volontariato presso Casa Costanzo, il Polo Culturale di Sant’ Agostino e in fine ma non meno importante essere riusciti a trovare manifestazioni di interesse per la Cava Ballina che permetterà l’insediamento di attività produttive il cui bando uscirà in questi giorni.

Purtroppo ci sono anche delle delusioni che sostanzialmente sono legate tra di loro e mi riferisco al decoro urbano e ai rifiuti. Nel primo caso sono veramente stupito di come parte della popolazione , nonostante i divieti con relativi avvisi , prevenzioni , sanzioni non riesca a mantenere pulito l’ambiente con quel minimo di senso civico che permetterebbe di vivere tutti in un mondo migliore".

 

- Perchè i livornesi dovrebbero votarti? - "E’ sempre difficile fare un esame di se stessi ma sicuramente il fatto di aver  una discreta esperienza Amministrativa può aiutare .Cerco sempre di agire in modo eticamente corretto e con metodo. Ho fatto esperienza sia di maggioranza che di minoranza sempre con lo stesso impegno e costanza; cerco di essere sempre presente e disponibile, ascolto molto e se un suggerimento di un cittadino fa il bene del paese cerco di applicarlo"

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it