VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




13/02/2012 - Saluggia e Livorno - Politica

LIVORNO FERRARIS - Chiusura dello stabilimento Prysmian, l’On. Luigi Bobba chiederà l’attivazione di tutti gli ammortizzatori sociali previsti

Domani, martedì 14 febbraio presenterà un’Interrogazione al Ministro del Lavoro





LIVORNO FERRARIS - Chiusura dello stabilimento Prysmian, l’On. Luigi Bobba chiederà l’attivazione di tutti gli ammortizzatori sociali previsti
Prysmian, alcuni dipendenti davanti allo Stabilimento

Sabato pomeriggio, l’On. Luigi Bobba, Vicepresidente della Commissione Lavoro della Camera, ha incontrato nello stabilimento di Livorno Ferraris (Vercelli) i lavoratori della Prysmian riuniti in Assemblea permanente dopo l’annuncio dell’azienda di voler chiudere il sito produttivo vercellese. “Ho trovato un clima di rabbia, di sfiducia e di incomprensione per una decisione - quella della improvvisa chiusura dello stabilimento -  le cui conseguenze negative ricadranno sui 108 lavoratori e lavoratrici impiegati e sulle loro famiglie.”



Lo stabilimento – nel quale si producono cavi per la telefonia e che avrebbe festeggiato nel 2012 i cinquanta anni di vita ( prima Incet, poi Pirelli ora Prysmian), è stato per Livorno Ferraris e per la zona circostante un’importante occasione di lavoro per tante famiglie e di sviluppo per il territorio. “I lavoratori si sentono beffati – prosegue l’On. Luigi Bobba – non riescono a capire perché un’azienda solida, con un prodotto di qualità debba procedere alla chiusura”. La Prysmian – multinazionale a guida italiana, leader mondiale nella produzione di cavi e di fibre ottiche, ha 98 stabilimenti in tutto il mondo, di cui 57 in Europa. Negli ultimi mesi la Cassa integrazione era alquanto diminuita e quindi i lavoratori si attendevano che vi fosse una ripresa anche sull’onda della dichiarazioni di impegno ad investire sulla banda larga da parte del Governo Monti e della decisione della Regione Lombardia di procedere alla cablatura dell’intero territorio regionale.


Invece, ecco  la doccia fredda. “Ho incontrato - aggiunge l’On. Luigi Bobba -  i responsabili aziendali per capire le ragioni di questa decisione che ferisce i lavoratori e provoca un ulteriore danno al tessuto produttivo del vercellese, già così lacerato”.Ho altresì chiesto che l’azienda, qualora non intenda rivedere la decisione di chiudere lo stabilimento di Livorno Ferraris, assicuri sia un reddito integrativo a quello previsto con l’attivazione della Cassa integrazione straordinaria, sia un impegno concreto a ricollocare gli stessi lavoratori presso altri stabilimenti del Gruppo Prysmian o in aziende del territorio che operano nello stesso settore”.  


Domani, martedì 14 febbraio, – conclude l’On. Luigi Bobba - presenterò un’Interrogazione al Ministro del Lavoro per chiedere che il Ministero apra subito un tavolo di crisi per verificare con tutti gli interlocutori – l’azienda, le rappresentanze sindacali, la Regione Piemonte -  l’attivazione di tutti gli ammortizzatori sociali previsti, ma anche gli strumenti di politiche attive del lavoro volte a favorire la ricollocazione dei lavoratori in altre aziende”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it