VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 26 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/11/2011 - Saluggia e Livorno - Cultura e Spettacoli

LIVORNO FERRARIS – Sempre maggiori successi per il ballerino Matteo Donetti

Il giovane talento livornese si distingue nella Ariston Proballet di sanremo, il 10 novembre al Teatro Nuovo di Torino






LIVORNO FERRARIS – Sempre maggiori successi per il ballerino Matteo Donetti
Metteo Donetti durante uno spettacolo

(r.m.) Matteo Donetti risiede a Livorno Ferraris ma vive stabilmente a Sanremo da quasi 4 anni, quando nel mese di maggio 2008, superata la selezione, è stato chiamato a partecipare alla sua prima produzione “Giulietta e Romeo” del Maestro Algeri. Da allora Matteo si è dedicato unicamente alla danza appassionandosi agli stili Neoclassici e Moderni di cui sono suoi grandi maestri Marcello Algeri e Sabrina Rinaldi. Quest’anno, con la sua compagnia,  la Ariston Proballet di Sanremo,  si è esibito in diverse città italiane e in Croazia a Pola con gli spettacoli “Opera Ballet Rock People“, “Queen The Ballet” , spettacolo già sbarcato a Torino al TNT nella scorsa stagione e “Rock the Bach”. Torneranno presto in Piemonte dove balleranno “Liber & Tango”  al Teatro di Moncalieri. Quando si incontra Matteo e gli si chiede della sua passione e dedizione alla danza lui, con la semplicità che lo connota, ricorda e ringrazia le sue prime insegnanti Daniela Tonso e Sonia Villani, a cui è molto affezionato, che lo hanno cresciuto artisticamente con impeccabile professionalità e che gli hanno trasmesso questa grande passione. Il prossimo importante appuntamento sarà al Teatro Nuovo di Torino il 10 novembre ore 21, dove Matteo si esibirà con i  Primi Ballerini e i Solisti della Compagnia Ariston Proballet, tutti assieme sempre più “rock” alla ricerca del linguaggio del terzo millennio.
Il nuovo spettacolo della Compagnia, è un “Opera Ballet” ed ha come titolo “People” perché vuole rappresentare le “persone” che ritrovano la capacità di unirsi riscoprendo i valori, la forza e i sentimenti che hanno creato le grandi Nazioni. 
L’Opera ballet rock people è un’esplosione di grande energia supportata da una musica pop-rock che travolge e coinvolge con il suo ritmo incalzante e con la sua espressione di linguaggio tipicamente moderna e giovane.
Una musica ed una coreografia nuove che portano, partendo dai padri fondatori della danza moderna, all’interno di un genere di danza: il Ballet Rock che è un modo di concepire la vita attraverso l’arte che viene definita “Think Dofferent”.
 Il Ballet Rock racchiude in sé vari linguaggi coreutici come la danza classica, la danza moderno – contemporanea, la danza jazz, la danza popolare bianca e nera e sfocia in un genere di movimento che si proietta nel terzo millennio perché unisce tutta la forza universale e la tecnica del balletto ai più moderni e giovani mezzi di comunicazione e di espressione allo scopo di creare un cambiamento.  
La Compagnia sanremese, Compagnia Nazionale stabile di balletto riconosciuta dal MIBAC (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali di Roma), con i suoi 33 titoli in repertorio che spaziano dal classico, al neoclassico, al moderno.  
La nuova produzione porta sul palco del Teatro Nuovo di Torino le Musiche dei Pink Floyd, Bee Gees, Anita Franklyn, Deep Purple, per concludere con il travolgente ritmo dei Blues Brothers. 
La Coreografia è firmata da
Joseph Albano, Direttore e coreografo della Compagnia Albano Connecticut Ballet USA, Professore universitario del dipartimento danza nello stato del Connecticut, e da Marcello Algeri premio alla coreografia 2010 a San Pietroburgo dall’Agenzia Internazionale della Coreografia di Yuri Gregorovic, Direttore e Coreografo della Compagnia Ariston Proballet. Assistente alla Coreografia e Direzione Sabrina Rinaldi, alla regia Marcello Algeri con gli Artisti  Sabrina Rinaldi, Bianca Bonaldi, Jessica Gillo, Leslie Sanna, Valentina Quaroni, Sara Barbagli, Marcello Algeri, Kostantin Neroslov e, appunto, il livornese Matteo Donetti .

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it