VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




19/11/2018 - Saluggia e Livorno - Società e Costume

LIVORNO FERRARIS – Il progetto di Videosorveglianza diffusa di 110.000 euro approvato e finanziato dal Ministero.

Il Sindaco Corgnati esprime la sua soddisfazione





LIVORNO FERRARIS – Il progetto di Videosorveglianza diffusa di 110.000 euro approvato e finanziato dal Ministero.
Il Sindaco Stefano Corgnati

LIVORNO FERRARIS – Il progetto di Videosorveglianza diffusa di 110.000 euro approvato e finanziato dal Ministero.


(r.m.) - Il Comune di Livorno Ferraris ha partecipato al Bando promosso dal “Decreto Sicurezza” del Ministero dell'Interno ed ha ottenuto punteggioe conseguente finanziamento.

Ne parliamo col Sindaco Stefano Corgnati. - La sicurezza è uno dei temi più sentiti dalla popolazione - “Il nostro programma elettorale, approvato poi in programma di mandato, è caratterizzato da una forte attenzione al tema della sicurezza. Siamo, dati alla mano, uno dei paesi più sicuri della Provincia, vogliamo essere ancora più sicuri: investendo in infrastrutture, collaborazione con la cittadinanza, informazione e prevenzione. Tutto ciò grazie alla quotidiana cooperazione con le forze dell’oridine, in particolare con la Comando della Stazione dei Carabinieri” .

- La partecipazione, il progetto approvato e il finanziamento rappresentano una bella vittoria - “I primi due punti del nostro programma “Livorno Sicura” prevedevano proprio l’ampliamento e il potenziamento del sistema di videosorveglianza: ci siamo subito messi all’opera per sviluppare un progetto nell’ambito del Bando promosso dal Decreto Sicurezza del Ministero dell’Interno. Un progetto di “Videosorveglianza Diffusa” che è risultato primo tra i Comuni del Vercellese. L’importo totale del progetto è di oltre 110 mila Euro e la quota di finanziamento Ministeriale è stata approvata nella sua interezza. Un risulato davvero eccellente, ottenuto grazie al coordinamento Comando di Polizia Locale, in sinergia col Comando della Stazione dei Carabinieri”.

Questo va ad aggiungersi ad una serie di tasselli che già c'erano in Comune - “Il nostro Comune dispone già tutt’ora di un sistema di videorveglianza capillare, indirizzato al presidio dei luoghi sensibili, dei principali ingressi al paese e incroci, nonché la zona industriale. Questo progetto si sviluppa in piena sincronia con l’infrastruttura esistente, ampliando ed integrando l’attuale sistema di videosorveglianza attraverso l’aumento il numero dei siti di controllo, anche per le zone residenziali, ed implementando nuove funzioni di rilevazione quali l’incremento della risoluzione di monitoraggio e l’integrazione del sistema di lettura targhe, con il monitoraggio dei transiti in postazioni di varco appositamente selezionate per la loro posizione strategica per il flusso dei veicoli in transito. Tale implementazione sarà integrato con quanto già esistente e consentirà la fruizione dei servizi simultaneamente sia alla centrale della Polizia Locale che alla locale Stazione dei Carabinieri.

- Avremo una Livorno più sicura, allora - “Sicurezza al Centro, questo da sempre il nostro obiettivo. Sicurezza per le nostre famiglie, per i nostri bambini e per i nostri anziani. Sentirsi sicuri, vivere in un ambiente sicuro è il primo bisogno alla base della qualità della nostra vita quotidiana




NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it