VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




29/08/2015 - Saluggia e Livorno - Società e Costume

LIVORNO FERRARIS – Cordoglio per l’ improvvisa scomparsa di Domenico Lavarino, conosciuto come “Veleno”.

E’ stato Assessore in Comune, calciatore e ciclista. Il malore durante il suo giro con la bicicletta.



LIVORNO FERRARIS – Cordoglio per l’ improvvisa scomparsa di Domenico Lavarino, conosciuto come “Veleno”.
Domenico Lavarino

(r.m.) - E' morto facendo la cosa che più gli piaceva, andando in bicicletta. Ha destato vasto cordoglio in paese la scomparsa di Domenico Lavarino, 78 anni, conosciuto da tutti come “Veleno” che durante una delle sue quasi quotidiane uscite in bici è stato stroncato da un malore improvviso.

Molto conosciuto in paese, è stato Assessore ai Lavori Pubblici durante l'amministrazione Aimone, in gioventù ha giocato a calcio nel Livorno e nel Cigliano arrivando in Promozione, ha allenato il Livorno. Il suo soprannome, “Veleno” deriva appunto dal nomignolo affibiato al calciatore della Grande Inter, Lorenzi, cui si ispirava.

Terminata la parentesi calcistica si è dedicato alla bicicletta. Protagonista di gare e cicloturistiche, percorreva migliaia di chilometri all'anno ed era la sua vera passione.

Lascia la moglie Maria e la figlia Caterina e le due nipoti che adorava.

VercelliOggi.it è e sarà sempre

gratuito.

(r.m.) - E' morto facendo la cosa che più gli piaceva, andando in bicicletta. Ha destato vasto cordoglio in paese la scomparsa di Domenico Lavarino, 78 anni, conosciuto da tutti come “Veleno” che durante una delle sue quasi quotidiane uscite in bici è stato stroncato da un malore improvviso.

Molto conosciuto in paese, è stato Assessore ai Lavori Pubblici durante l'amministrazione Aimone, in gioventù ha giocato a calcio nel Livorno e nel Cigliano arrivando in Promozione, ha allenato il Livorno. Il suo soprannome, “Veleno” deriva appunto dal nomignolo affibiato al calciatore della Grande Inter, Lorenzi, cui si ispirava.

Terminata la parentesi calcistica si è dedicato alla bicicletta. Protagonista di gare e cicloturistiche, percorreva migliaia di chilometri all'anno ed era la sua vera passione.

Lascia la moglie Maria e la figlia Caterina e le due nipoti che adorava Matilde e Ludovica.

I funerali si svolgeranno sabato alle ore 16,30 partendo dalla Chiesa Parrocchiale di Livorno Ferraris.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

 



 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Livorno Ferraris

Vercelli

Domenico Lavarino


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it