VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 26 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




28/07/2019 - Santhiatese e Cavaglià - Società e Costume

LE FESTE A SANTHIÀ DIVENTANO “ECOFESTE” - Il consiglio comunale anticipa al prossimo anno la direttiva europea del 2021 che vieta l’uso della plastica monouso

La minoranza consigliare si astiene dal voto non condividendo la necessità di rispettare l’ambiente






LE FESTE A SANTHIÀ DIVENTANO “ECOFESTE” - Il consiglio comunale anticipa al prossimo anno la direttiva europea del 2021 che vieta l’uso della plastica monouso

Tra i punti all’ordine del giorno nel Consiglio Comunale del 24 luglio si portava all’approvazione la modifica del Regolamento delle Ecofeste che si svolgono a Santhià.

Il Consiglio comunale, con i soli voti della maggioranza, ha deliberato che in pratica dal 1 gennaio 2020 non si utilizzeranno più le stoviglie in plastica monouso durante gli eventi pubblici, ma solo quelle biodegradabili/compostabili, che andranno smaltite nel ciclo dell’organico. 

La notizia è di quelle belle che vanno a favore di un contenimento dell’uso della platica usa-e-getta. Santhià batte così sul tempo la direttuva della UE che abolirà dal 2021 le stoviglie di plastica monouso.

«Chi legge sicuramente capirà l’importanza di questo atto – commenta il sindaco Angelo Cappuccio - Solo noi che abitiamo a Santhià sappiamo quanti eventi durante l’anno si svolgono e, quindi, il  pensiero che tutta la plastica sparisca, diventa per tutti una notizia altamente positiva. E se un Comune diventa plastic-free, ovvero libero dalla plastica, vuol dire anche deve intraprendere  la sensibilizzazione dell’utilizzo del biodegradabile anche in mense,  case di riposo, scuole e asili.

Una notizia come questa solo la minoranza della Città di Santhià non l’ha recepita. Su questa proposta di delibera infatti la minoranza si è ASTENUTA.

Francamente una posizione assurda! E vorrei che la notizia arrivasse ai cittadini santhiatesi, che ultimamente sui social, piuttosto che sui giornali, sento molto più attenti verso l’ambiente. Quando si parla di tutelare l’ambiente, occorre farlo, e per farlo lo si fa con gli atti».

«Questo indirizzo forte e positivo avrebbe dovuto essere votato all’unanimità e senza tentennamenti – precisa Angela Ariotti, vice sindaco e assessore all’ambiente - Tranquilli, cittadini santhiatesi, in democrazia, e siamo in democrazia, con voto di maggioranza la delibera è passata comunque e sarà attiva del gennaio 2020. Da adesso in poi ci impegneremo per condividere con le associazioni questo nuovo aspetto del regolamento delle ecofeste, a valutare e possibilità di trovare sponsor che ci aiutino nel coprire, anche solo in parte, la differenza dei costi che ancora esiste tra stoviglie di plastica monouso e stoviglie compostabili. Poi ci vorrà la consapevolezza che il responsabile di ogni evento – già previsto dal regolamento sulle ecofeste - tuteli questa disposizione, quindi il controllo e infine la sanzione.

Chiudo con un passaggio sulla minoranza consigliare -  formata da Luca Dibitonto, Marcella Ravarino, Luisella Bollea e Biagio Munie sottolineo che siamo rimasti tutti attoniti nel vedere con che leggerezza tale minoranza NON abbia votato a favore dell’eliminazione della platica usa-e-getta. Mi chiedo e chiedo ai lettori che credibilità possa avere questa minoranza  consigliare che si astiene su di un tema così grave? Tema che non appartiene né alla politica né a indirizzi amministrativi, ma solo al bene del Paese e dell’ambiente».

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it