VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 26 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/03/2014 - Vercelli Città - Società e Costume

LA SCUOLA CHE FUNZIONA - L’Istituto professionale “ Lanino”protagonista della Olimpiadi delle Neuroscienze

Preservare in buona salute i nostri neuroni, vuol dire poi contrastare l’insorgenza di malattie come l’Altzheimer o il Parkinson






LA SCUOLA CHE FUNZIONA - L’Istituto professionale “ Lanino”protagonista della Olimpiadi delle Neuroscienze
Gli studenti alle Olimpiadi

Ogni pensiero, azione, emozione in tutti noi sono controllati da un affascinante sistema di controllo e di comunicazione del nostro organismo, il più misterioso tra i nostri organi, il cervello.



Le reti di neuroni , le cellule specializzate che formano il sistema nervoso, ci aiutano a ricordare nozioni, suoni, sensazioni; i neuroni “parlano” tra loro, si toccano, si scambiano informazioni modulando il loro ruolo in base alla necessità. Preservare in buona salute i nostri neuroni , sfruttando un particolare fenomeno detto della plasticità neuronale, vuol dire poi contrastare l’insorgenza di malattie come l’Altzheimer o il Parkinson.


I progressi nelle conoscenze  delle neuroscienze,  un gruppo di discipline molto diverse fra loro, che studiano il sistema nervoso, saranno fondamentali non solo nel ridurre il declino cognitivo o per ritardarne l’insorgenza, ma anche per svelare i meccanismi alla base dell’apprendimento.


Proprio per favorire  la diffusione di queste conoscenze e per far progredire la pubblica consapevolezza sui progressi, le promesse e i benefici della ricerca in questo campo scientifico, la Società di Neuroscienze ha indetto le  Olimpiadi delle Neuroscienze, una gara altamente competitiva che mette alla prova le conoscenze scientifiche degli studenti delle scuole medie superiori .


L’iniziativa ha come scopo principale quello di suscitare interesse e curiosità per la Biologia in generale e le Neuroscienze in particolare.


Anche quest’anno l’Istituto professionale “ Lanino” ,nell’ambito delle attività previste dal Piano dell’offerta formativa , ha partecipato con buoni risultati all’ edizione  delle Olimpiadi delle Neuroscienze, che ha come coordinatore nazionale l'Università degli Studi di Trento.


 L’Olimpiade si è articolata in tre  fasi: una fase locale che si è svolta  nelle singole scuole e grazie alla quale ogni singola scuola ha potuto individuare i cinque migliori studenti, una fase regionale in cui  sono stati selezionati i tre migliori studenti per ogni regione e che si è svolta a Torino presso la facoltà di Anatomia dell’Università e infine una fase nazionale che si svolgerà nel mese di Aprile  a Trento, dove, tra i tre migliori studenti di ogni competizione regionale, verrà individuato il vincitore nazionale che rappresenterà l'Italia alla competizione internazionale della “International Brain Bee Competition”. 


Gli allievi della classe quinta del corso sociale, vincitori della fase di Istituto , Maria Chiara Carra, Giulia Dainese,Sara Piazza, Pellegrino Nicol e Kabdani Nisrine, e che hanno quindi raggiunto il miglior punteggio nella fase locale, hanno dovuto in gruppo affrontare la compilazione di un cruciverba sulle Neuroscienze e poi confrontarsi con tutti gli altri concorrenti in una serie di domande sul sistema nervoso e  su argomenti come l’intelligenza, la memoria, le emozioni, lo stress, l’invecchiamento, il sonno e le patologie di questo sistema affascinante.


La Redazione dell’I.P.C.  Lanino


***


Se ti piace VercelliOggi.it seguici anche su Facebook.


Clicca “mi piace” sulla nostra fan page:


https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori:


https://www.facebook.com/vercellioggi dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.


Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, tempo libero, politica.


Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


Ti aspettiamo e ricorda:


mi piace” su https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


Amicizia su    https://www.facebook.com/vercellioggi


Piazza con     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


***


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it