ValsesiaOggi.it
Il primo portale quotidiano di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 24 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




15/09/2020 - Valsesia e Valsessera - Cultura e Spettacoli

ISTITUTO PER LA STORIA DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEANEL BIELLESE, NEL VERCELLESE E IN VALSESIA - Presentazione del volume “Da Primo Levi alla Libreria del Popolo. L'amico del popolo 1945 – 1950” a Vercelli

Accanto ai curatori del volume Bruno Ferrarotti e Enrico Pagano, interverranno Anna Segre, Domenico Scarpa, Giusi Baldissone, Marco Albeltaro e Piero Fassino






ISTITUTO PER LA STORIA DELLA RESISTENZA E DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEANEL BIELLESE, NEL VERCELLESE E IN VALSESIA - Presentazione del volume “Da Primo Levi alla Libreria del Popolo. L'amico del popolo 1945 – 1950”  a Vercelli

Fondazione Rinascita Vercellese e Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia presentano a Vercelli, con il patrocinio della Comunità ebraica di Vercelli, Biella, Novara e Vco, il volume “Da Primo Levi alla Libreria del Popolo. L’amico del popolo 1945 – 1950”. 

Il ruolo di Silvio Ortona nella politica culturale della Federazione comunista di Vercelli (Edizioni Effedì), che ripercorre il ruolo di apertura intellettuale che ebbe in quegli anni il giornale della Federazione comunista di Vercelli guidata da Francesco Leone, che ne condivise la direzione con Silvio Ortona. Il periodico si distinse per una linea di promozione e innovazione, testimoniata dalla pubblicazione in anteprima di “Buna Lager” e poi di “Se questo è un uomo”, in controtendenza rispetto alle scelte editoriali dell’Einaudi, che nel 1946 rifiutò di pubblicare il volume di Primo Levi

L’amico del popolo, sotto la direzione di Ortona, si cimentò con la pubblicazione di liriche e prose di autori che, pur di ortodossia comunista, aprivano alla riflessione, con recensioni di libri e pellicole cinematografiche del periodo, iniziative di educazione popolare, come l’apertura della Libreria del Popolo, e con una crescente attenzione alle nuove generazioni attestata dalla rubrica tenuta dalla locale Federazione giovanile comunista.

L’iniziativa si terrà a Vercelli, venerdì 25 settembre 2020 nella Sala S.O.M.S. in via Francesco Borgogna, 34, a partire dalle ore 16.

Accanto ai curatori del volume Bruno Ferrarotti e Enrico Pagano, interverranno Anna Segre, Domenico Scarpa, Giusi Baldissone, Marco Albeltaro e Piero Fassino.

Essendo l’accesso, nel rispetto delle norme anticovid, consentito a un massimo di 60 persone, per quanti intendessero partecipare è obbligatoria la prenotazione entro il 22 settembre 2020, al numero di telefono 0163 52005.

Si potrà comunque seguire l’evento sulle pagine Facebook dell’Istituto e di Vercelli Web Tv.

Programma

Apertura lavori: Giovanni Tricerri (presidente Fondazione Rinascita) Modera: Ezio Robotti Introduzione: Giorgio Gaietta (presidente Istituto per la storia della Resistenza)

Presentazione del libro: Bruno Ferrarotti e Enrico Pagano Interventi: Anna Segre, Silvio Ortona, ebreo, partigiano, promotore di cultura

Domenico Scarpa, Alle origini di “Se questo è un uomo ”

Giusi Baldissone, Sintesi e profondità: la scrittura di Primo Levi

Marco Albeltaro, Il Pci e la cultura nell’Italia postbellica Conclusioni: Piero Fassino (già segretario dei Democratici di sinistra e del Partito democratico)

Hanno assicurato la loro partecipazione: Rossella Bottini Treves, Fabio Levi, Sandro Ortona, Gilberto Valeri, Ugo Sposetti.

Redazione di Vercelli

 

TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it