VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




27/02/2009 - Bassa Vercellese - Economia

IPPODROMO, ANCHE L’ULTIMA AUTORIZZAZIONE E’ ACQUISITA - I lavori si possono iniziare






IPPODROMO, ANCHE L’ULTIMA AUTORIZZAZIONE E’ ACQUISITA - I lavori si possono iniziare
Il rendering dell’ippodromo a Prarolo

«L’Autorità di Bacino ha dato il nulla osta: finalmente l’ippodromo potrà essere realizzato». E' un annuncio importante, una vera svolta quello del consigliere regionale di Forza Italia Popolo della Libertà, Luca Pedrale. «Sul territorio di Prarolo non sono stati ravvisati rischi idrogeologici e neppure alluvionali, quindi nei prossimi giorni il Comune adotterà il piano particolareggiato», precisa l’esponente azzurro, ricordando che all’adozione del piano da parte Comune seguirà la pubblicazione per trenta giorni sull’Albo Pretorio. Altri trenta giorni saranno dedicati alla ricezione delle osservazioni in merito. «Quindi – spiega Pedrale - il piano particolareggiato, con annessi i progetti per l’ippodromo e la città del divertimento,  sarà inviato alla Regione per la sua approvazione definitiva. Questo sarà l’ultimo passaggio amministrativo, ed io mi impegnerò al massimo per accelerarlo il più possibile. A quel punto il Comune di Prarolo potrà dare le concessioni edilizie e far iniziare i lavori di costruzione dell’impianto». Si tratta dell’impianto più grande del Piemonte, il secondo in Italia, e sorgerà a 2 chilometri da Vercelli, in un lotto di terreno libero da vincoli urbanistici, beneficiando di una localizzazione che entro un raggio di 20 km offre un alto numero di attrazioni naturali (come il Parco Albano, Parco del Po e le colline del Monferrato) e di una serie di luoghi di assoluto richiamo culturale (la mostra Guggenheim, l'Anfiteatro di Vercelli, la Cittadella degli artigiani). Il costo complessivo dell'opera si aggira intorno ai 200 milioni di euro, e prevede una vera e propria cittadella dello sport e del divertimento attiva 24 ore su 24 e in grado di creare circa 1450 posti di lavoro. «E’ un’occasione storica per la città di Vercelli e per tutto il Vercellese – commenta Pedrale  territorio che in questo momento ha una grande fame di posti di lavoro e di sviluppo economico. Bisogna inoltre ricordare che l’impianto, con l’ippodromo e tutte le attività sportive e non che saranno collocate nell’area (paese commerciale, centro termale, impianti sportivi, alberghi e ristoranti), costituirà un ottimo richiamo per i milioni di visitatori che graviteranno sul Novarese e il Vercellese in occasione dell’Expo 2015».

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it