VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 4 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



27/02/2019 - Cigliano e Borgo d'Ale - Cronaca

IL SISTEMA BORGO D’ALE. IN CARCERE DA STAMANI IL COMANDANTE DEI VIGILI - Aggiornamenti in tempo dalla conferenza stampa al Comando Provinciale dei Carabinieri

Aggiornamenti dalla conferenza stampa dal Comando Provinciale dei Carabinieri





IL SISTEMA BORGO D’ALE. IN CARCERE DA STAMANI IL COMANDANTE DEI VIGILI - Aggiornamenti in tempo dalla conferenza stampa al Comando Provinciale dei Carabinieri

Si è iniziato da pochi minuti la conferenza stampa che si tiene presso il Comando Provinciale dei Carabinieri.

Conferenza Stampa alla quale partecipano il Procuratore Capo della Repubblica, dottor Pier Luigi Pianta e il Sostituto Davide Pretti.

L’attività investigativa come anticipato nel precedente articolo di lancio, riguarda un ingente numero di attrazione di giostre che sono solitamente attive presso i luna park che sarebbero state messe in attività e in circolazione senza le necessarie verifiche e prescrizioni, soprattutto in ordine alla prevenzione e alla sicurezza sicché sono da giudicarsi assolutamente pericolose e a rischio per le persone che vi si accostano e le usano.

Sono stati contestati molti reati contro la pubblica amministrazione in quanto la possibilità di concedere autorizzazione in modo difforme è passata attraverso pubblici funzionari che non hanno fatto il loro dovere.

Quella che si vede mostrata dal Tenente Colonnello Ronchey, Comandante Provinciale dei Carabinieri, è la targa di immatricolazione che deve essere applicata a ogni attrazione che sia attiva nei pachi di divertimento. Ed è appunto la concessione di queste immatricolazioni, senza che ci fossero a monte i necessari controlli o con controlli come suol dirsi addomesticati, che ha generato l’indagine anche in seguito ad un sinistro verificatosi ai danni una ragazza di Milano che frequentava un parco divertimenti. Per quanto riguarda la nostra Provincia, epicentro dell’indagine è il Comune di Borgo D’Ale che evidentemente è parte lesa in questa vicenda.

Questa mattina è stato oggetto di un provvedimento di custodia cautelare il Comandante dei Vigili Urbani di Borgo D’Ale, Mauro Ferraris. Si era infatti instaurato in questo settore, quello che veniva definito in gergo il sistema Borgo D’Ale. Cioè chiunque avesse avuto bisogno di queste certificazioni sapeva che provenendo da tutta Italia, sarebbe stato sufficiente richiedere l’autorizzazione al Comune di Borgo D’Ale e che sarebbe bastato pagare e questa sarebbe arrivata anche con controlli molto superficiali o addirittura in assenza di controlli.


Aggiornamenti a breve



NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it