VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




04/07/2019 - Vercelli Città - Società e Costume

IL RINTOCCO DI QUELLA CAMPANA, CHE CHIAMA ALL'IMPEGNO PERSONE DI BUONA VOLONTÀ - Passaggio di consegne al Rotary S.Andrea tra Paolo Mensa e Giuseppe Quaglia - Sarà l'anno dell'unione con Santhià - L'aiuto all'Aism

Se il tuo Club, domani, chiudesse i battenti, non ci fosse più, la città, se ne accorgerebbe?



IL RINTOCCO DI QUELLA CAMPANA, CHE CHIAMA ALL'IMPEGNO PERSONE DI BUONA VOLONTÀ - Passaggio di consegne al Rotary S.Andrea tra Paolo Mensa e Giuseppe Quaglia - Sarà l'anno dell'unione con Santhià - L'aiuto all'Aism

Se il tuo Club, domani, chiudesse i battenti, non ci fosse più, la città, se ne accorgerebbe?


Di fronte ad una domanda del genere, c’è poco da fare: bisogna riflettere seriamente e farsi un esame di coscienza senza sconti.



***

Paolo Mensa, che ieri ha consegnato… le chiavi (poi vedremo che, “tecnicamente”, si dice “passaggio della campana”) a Giuseppe Quaglia, suo successore alla Presidenza del Rotary Club S.Andrea di Vercelli, si è portata per un anno questa domanda scolpita in mente.

***

Lo ha ricordato lui stesso, nel discorso riassuntivo di un anno di Presidenza del prestigioso service club,  tornando con la memoria al giorno in cui quella così esigente domanda era stata posta, come paradigma di ruolo e percezione di utilità sociale, dal Governatore del Club.

***

E non c’è dubbio che, nel corso del proprio mandato, Mensa abbia cercato di realizzare (anche) proprio questo obbiettivo: fare in modo che sia la gente, chi condivide con noi la vita in quello che è il luogo della nostra fatica, a percepire come utile l’attività del Rotary.

C’è riuscito, bisogna dirlo subito e senza riserve.

Non è semplice, né scontato.

Delle tante sue (condivise, peraltro, con tutto lo staff dei Collaboratori di quest’anno) iniziative, ne ricordiamo una per tutte: quella forse più sapiente e lungimirante.

Il sostegno all’Aism, l’Associazione che combatte la sclerosi multipla.

La Sezione vercellese dell’Associazione è stata quasi “adottata” dal Rotary S.Andrea, che ha saputo dire anche e soprattutto di una vicinanza umana calorosa ed affettuosa con le persone che vivono questa prova.

Poi, in modo discreto quanto fattivo, qualcosa di “pratico”, come il dono di un nuovo mezzo attrezzato per le persone che devono trasferirsi verso i luoghi dove siano somministrate le terapie.

***

Il suo successore – ieri sera, il discorso programmatico – sembra voglia proseguire su questa strada, sia pure interpretandola con la propria sensibilità, che già dice di un’attenzione particolare alla Via Francigena: ma non anticipiamo i tempi.

Ovviamente, senza abbandonare l’assistenza all’Aism.

Volentieri ne parleremo in corso d’anno.

Quello che si aprirà a settembre sarà, inoltre, un anno rotariano molto importante: si vedrà l'aggregazione del Club di Sanhtià con quello di Vercelli S.Andrea, un modo per unire le forze in vista di iniziative sempre più significative.

***

Ieri, dunque, una presenza molto incoraggiante, oltre 50 persone e personalità rotariane ( la gallery al termine dell'articolo).

Rotariane e non, se si pensa che il Sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro, ha voluto essere presente a questo “passaggio della campana” così significativo.

Si dice così, alludendo alla campana posta sul tavolo della presidenza, il cui tocco dà inizio ai lavori, nel corso di ogni incontro.

Il maglietto mosso dal Presidente dà il tocco e… si parte.

***

Impossibile nominare tutti, senza correre il rischio di amnesie: allora ci limitiamo a dire del piacere di un incontro.

L’incontro con il grandissimo Livio Berruti (Olimpionico nel 1960), rotariano, che non ha voluto mancare in questa occasione, amichevole e solenne ad un tempo.

A lui l’applauso di tutti, che certamente ha interpretato i sentimenti dell’intera comunità.

***

La serata si è aperta con una indovinata "sorpresa": la presentazione – da parte dello stesso Autore – del video sulla Basilica di S.Andrea preparato da Matteo Bellizzi, significativamente intitolato “Io sono il confine”.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it