VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 1 marzo 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/10/2009 - Vercelli Città - Enti Locali

IL MONDO DEL WEB SI SCHIERA CON CHI NON VUOLE ACCETTARE LA DECISIONE DEL POLITECNICO - Iniziativa di Piergiorgio Fossale, contro chiusura della II Facoltà




IL MONDO DEL WEB SI SCHIERA CON CHI NON VUOLE ACCETTARE LA DECISIONE DEL POLITECNICO - Iniziativa di Piergiorgio Fossale, contro chiusura della II Facoltà
L’Assessore alla Cultura, Piergiorgio Fossale

 (p.p.) – La notizia che le sedi decentrate del Politecnico di Torino chiuderanno ha sconvolto tutte le città in cui esso è presente: Vercelli, ovviamente non è da meno, anzi. L’Assessore alla Economia della Cultura Piergiorgio Fossale ha alzato legittimamente la voce, ideando un’iniziativa che si spera abbia i risultati che merita:



«Ho pensato ad un movimento in internet per coinvolgere gli studenti locali del politecnico ed anche quelli delle altre realtà decentrate. La mia idea è stata subito sposta dal Consigliere Emanuele Pozzolo, che ha provveduto ad aprire su Facebook un blog, al fine di determinare una rete interattiva di contatti su questa in felicissima questione. La mia iniziativa si chiama emblematicamente ‘Mai con il Politecnico di Torino - Una madre che divora i propri figli’, proprio a sottolineare che tutti gli studenti delle sedi delocalizzate dell’università dovranno rinunciare obbligatoriamente alla possibilità di studiare nella sede a loro più congeniale. Francamente, non capiamo come sia possibile che da un giorno all’altro il Rettore Francesco Profumo abbia potuto prendere una decisione inammissibile come questa».


Non finisce qui lo sfogo di Fossale: «Sono tre le domande pubbliche che intendiamo sottoporre al Politecnico: nella prima chiediamo a gran voce di far intervenire chi di competenza per verificare l’oggettività dei criteri di economicità ed efficienza nel chiudere tutte le sedi piemontesi decentrate, accentrando invece tutto a Torino. Nella seconda chiediamo di verificare le metodologie idonee per il recupero delle ingenti somme investite per il decentramento universitario perseguite da parte del Politecnico con costanti richieste di denaro ad enti locali pubblici e privati fino al 12 ottobre scorso. Nella terza, chiediamo il costo delle ‘auto blu’: che auto usa il Rettore per i suoi frequenti spostamenti? Guida da solo l’auto o possiede un autista? Quali costi per questi privilegi?».


Supporto e pieno appoggio arriva da Emanuele Pozzolo della Lega Nord:


«Questa iniziativa è assolutamente apolitica, ma è una forma di protesta che speriamo diventi molto forte. È un po’ tardi, ma d’altronde il rettore ha comunicato le sue decisioni otto giorni fa improvvisamente. Chiudere la sede vercellese è per la nostra città un danno enorme, come credo per le altre città piemontesi che subiranno questo destino. Intendiamo coinvolgere gli studenti vercellesi ma in generale del Piemonte per sensibilizzare la questione, creando questa rete di contatti via internet ed organizzare all’unisono manifestazioni di piazza se possibile già sabato prossimo, coordinandoci con le altre città colpite da questa decisione. Gli studenti sono esseri umani che hanno investito soldi ed una parte della propria vita per studiare: trattarli come ha deciso il Politecnico significa scambiarli per merce da banco di supermercato. La decisione del rettore Profumo è scioccante: non comprendiamo come l’operazione possa portare vantaggi al Politecnico, visto che tantissimi studenti, anche solo per ripicca, sceglieranno Milano o Genova».

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it