VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 October 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



Dettaglio News
08/01/2018 - Novara - Sport

IGOR VOLLEY NOVARA - Maratona vincente superata Pesaro al tie-break

La vittoria dopo due ore di battaglia serrata



IGOR VOLLEY NOVARA - Maratona vincente superata Pesaro al tie-break
Foto Igor

Maratona vincente per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che supera Pesaro al tie-break dopo due ore e mezza di battaglia serrata. Senza Egonu, influenzata, Novara si affida ai colpi di Plak e di Vasilantonaki (premiata MVP Gpm Service del match) mentre Pesaro è a trazione “belga” grazie ad Aelbrecht (23 punti con 10 muri vincenti) e Van Hecke (19 punti).

Barbolini si affida in partenza a Vasilantonaki opposta a Skorupa, Bonifacio e Chirichella al centro, Enright e Plak in banda e Sansonna libero; Bertini risponde con il sestetto “tipo”: Cambi regista e Van Hecke in diagonale, Aelbrecht e Olivotto centrali, Bokan e Nizetich schiacciatrici e Ghilardi libero. Vasilantonaki firma subito il break azzurro (3-1), Nizetich ricuce lo strappo in pipe (4-4) e Pesaro scappa 5-8 e poi 6-10 con la pipe di Nizetich che costringe Barbolini al timeout; Bokan sbaglia, Chirichella in fast fa 11-13 ma due muri di Olivotto e Cambi riportano le ospiti sul 12-17 e tra le azzurre entra capitan Piccinini. Bonifacio reagisce con due attacchi vincenti intramezzati da un muro di Piccinini (17-18) e dopo il timeout di Bertini due errori di Van Hecke e Olivotto valgono il 20-20 con Piccinini che firma l’ace del 21-20; nuovo “stop” per il tecnico ospite, Van Hecke fa 22-22 in diagonale ma Plak poco dopo la mura e conquista il set ball (24-22): Aelbrecht annulla il primo, poi ancora Plak chiude con un insolito attacco “mancino” (25-23).

Si riparte coi sestetti iniziali e con un punto a punto subito serrato con due break azzurri (ace di Plak, 6-4, poi muro di Enright su Van Hecke, 8-6) cui replica prontamente Pesaro che prima impatta 13-13 con Aelbrecht e poi va 16-18 con un muro di Van Hecke e un’invasione azzurra. Dentro Piccinini, subito a segno (17-18, maniout), ma Pesaro mantiene l’inerzia favorevole (20-21, poi 21-23); Plak non si arrende, Nizetich attacca in rete e poi viene murata da Vasilantonaki (24-23) e Pesaro è costretta per due volte a rispondere ai colpi vincenti di Plak, annullando altrettanti set ball. Al terzo tentativo, però, la Igor chiude: la pipe di Plak vale il 26-25, Bonifacio mura Cambi e firma il 27-25 azzurro. Subito botta e risposta tra Novara, con Piccinini in sestetto e Pesaro: Plak fa 2-0, Aelbrecht impatta 3-3 e poi ancora 5-5 con due muri dopo il 5-3 firmato da Vasilantonaki in diagonale. Ancora la greca a segno per il 10-7 che costringe Bertini al timeout e dopo l’ace di Bokan (10-9) e il successivo “pareggio” di Van Hecke arriva un altro break della Igor con Piccinini (13-10, ace) cui replica ancora Aelbrecht (13-12) mentre gli errori di Vasilantonaki e Chirichella valgono il sorpasso esterno, 14-15, con Barbolini che ferma il gioco. Bokan allunga il gap (15-18), Piccinini attacca in rete (17-21) e dopo il nuovo timeout di Barbolini è Bonifacio a provare a ricucire lo strappo (19-21, muro su Olivotto) con Pesaro che scappa ancora con Bokan e Nizetich (muro su Plak) fino al 19-24. Plak è l’ultima ad arrendersi (22-24), poi Nizetich chiude in diagonale (22-25) e riapre il match.

Nuovo testa a testa, con Vasilantonaki e Van Hecke che duellano e Cambi che firma il break ospite sul 9-11 con Bokan e Van Hecke che scappano fino al 9-14 mentre Barbolini cambia diagonale. La reazione azzurra è affidata a Plak (11-14), Van Hecke spara out (14-16) e la Igor rientra in corsa ma gli errori novaresi rilanciano le ospiti sul 16-21 e dopo l’ultimo acuto azzurro (19-23, ace di Bonifacio) arriva il punto di Baldi che, appena entrata, chiude il set 19-25. Sulle ali dell’entusiasmo, Pesaro spinge forte anche in apertura di tie-break con Bokan e Aelbrecht che firmano l’1-6 ospite; Vasilantonaki va a segno due volte (4-6) ma al cambio campo Pesaro è ancora avanti 5-8 (Van Hecke) con Piccinini che ricuce 8-8 riaprendo la contesa. Plak sbaglia (8-10), Vasilantonaki fa ace (10-10) e Piccinini prima e Gibbemeyer poi (gran muro su Nizetich) sorpassano sul 13-12. Poi fa tutto Van Hecke: spara out il 14-12, annulla il match ball in diagonale e poi manda fuori anche il pallone decisivo per il 15-13 Igor.

Anthi Vasilantonaki (opposto Igor Volley Novara): “Siamo contente della vittoria, non era facile perché Pesaro ha disputato una grandissima partita ed è riuscita a riaprire il match dopo il secondo set. Personalmente sono felice di aver potuto dare il mio contributo alla squadra e al successo, per noi sono due punti molto importanti per partire subito bene con il nuovo anno”.

Massimo Barbolini (allenatore Igor Volley Novara): “Complimenti a Pesaro per la grandissima partita disputata, rispetto alle partite di campionato non è stato un match diverso ma semplicemente ci è mancato qualcosa per riuscire a chiudere il tutto già nel corso del terzo set. Di buono, oltre ai due punti, anche l’essere riuscite a recuperare e a vincere il tie-break con il nostro solito “cuore” che emerge nei momenti più complicati”.

Igor Volley NovaraMyCicero Volley Pesaro 3-2 (25-23, 27-25, 22-25, 19-25, 15-13)
Igor Volley Novara: Vasilantonaki 20, Camera, Plak 27, Gibbemeyer 4, Enright 4, Skorupa 1, Bonifacio 9, Chirichella 3, Sansonna (L), Piccinini 11, Populini ne, Zannoni. All. Barbolini.
MyCicero Volley Pesaro: Bokan 16, Cambi 5, Olivotto 11, Nizetich 11, Ghilardi (L), Bussoli, Aelbrecht 23, Van Hecke 19, Baldi 1, Carraro, Arciprete ne, Lapi ne. All. Bertini.
MVP GPM Service: Anthi Vasilantonaki
Premio zanzara Why security: Freya Aelbrecht

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it