ValsesiaOggi.it
Il primo portale quotidiano di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
20 May 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
14/03/2019 - Valsesia e Valsessera - Società e Costume

GATTINARA -Incontro a Roma del Comitato dei sindaci per i pendolari e Rete ferroviaria italiana

L’incontro, molto cordiale ed efficace ha avuto come oggetto diversi punti relativi al trasporto ferroviario territoriale nel suo complesso



GATTINARA -Incontro a Roma del Comitato dei sindaci per i pendolari e Rete ferroviaria italiana

Il Presidente del Comitato dei Sindaci per i pendolari, On. Alberto Gusmeroli Sindaco di Arona, insieme al Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione e all’Avvocato Lisa Tamaro consulente del Comitato hanno incontrato martedì 12 marzo l’amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana, il Dott. Maurizio Gentile.

L’incontro, molto cordiale ed efficace ha avuto come oggetto diversi punti relativi al trasporto ferroviario territoriale nel suo complesso – commentano Gusmeroli e Baglione - in particolare:

 

 Per la linea Arona - Santhià, Rete Ferroviaria Italiana ha confermato che se ci fosse una richiesta di riavvio della linea da parte di Regione Piemonte loro sarebbero tenuti a fare tutti i lavori per la messa in esercizio della linea. Allo stesso modo, anche se altre società di trasporti ferroviarie italiane o straniere facessero domanda di riavvio loro sono pronti a ripristinare la linea stessa. Questione importantissima, questa, che apre scenari fondamentali sul tema, in particolare, sarà necessaria una forte pressione globale su Regione Piemonte per chiedere il riavvio di una linea che collega potenzialmente Torino con la Svizzera. Naturalmente, in attesa della riapertura abbiamo chiesto la manutenzione del verde su tutti i 67 km di tratta, da tempo all’abbandono.

Per quanto riguarda le altre linee, per fortuna funzionanti si è parlato:

1 - della questione dei rumori dei treni merce e delle vibrazioni. Sul punto, siamo stati informati che dal 2020 la Svizzera applicherà una nuova normativa per i treni merci che dovranno rispettare una normativa Europea antirumore, questo determinerà significativi miglioramenti sia in termini di rumore che di vibrazioni;

2 - abbiamo chiesto massima attenzione ai passaggi a livello che presentano situazioni anomale sul territorio. Sul tema, ci hanno garantito la massima attenzione e la prossima installazione di nuovi sistemi software innovativi che supereranno qualsiasi criticità.

3 - abbiamo messo in contatto la struttura di Rete ferroviaria Italiana con il bravissimo Sindaco di Omegna Paolo Marchioni per alcuni progetti del Comune di Omegna e RFI.

4 - abbiamo chiesto di intensificare la manutenzione delle infrastrutture, spesso causa di ritardi e soppressioni di treni dei pendolari.

5 - abbiamo posto altre questioni relative al trasporto locale e pendolare.

In definitiva una serie di positività – continuano i due Sindaci - che seguiremo in prima persona con tutti gli altri componenti del Comitato per ottenere, su tutti i fronti la massima tutela del nostro territorio anche dal punto di vista del trasporto pubblico locale».

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Piemonte Oggi s.r.l. - P.I./C.F. 02547750022 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it