VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




30/03/2018 - Vercelli Città - Mondi Vitali

FOGGIA VS PRO VERCELLI 2 a uno – La salvezza dalla Serie C sempre più lontana - LE PAGELLE DI ENRICO DEMARIA

Dovevamo andare a Foggia per vincere e abbiamo schierato, in partenza,  un centrocampo impalpabile e carente di tecnica ed estro



FOGGIA VS PRO VERCELLI 2 a uno – La salvezza dalla Serie C sempre più lontana - LE PAGELLE DI ENRICO DEMARIA

FOGGIA-PRO VERCELLI: 2-1

Allora cerchiamo di intenderci: se vogliamo rinunciare alle residue speranze di salvarci, diciamolo subito. Altrimenti, non schieriamo, in partenza, una squadra che ha poco di B e non sbagliamo gol che in B non si possono assolutamente sbagliare (vero Altobelli, vero Reginaldo?).

Abbiamo perso contro una squadra tutto sommato scarsa (soprattutto in difesa), concedendo un tempo - ormai è una nostra preoccupante caratteristica, in trasferta - ed ora ci ritroviamo penultimi, ma con una gara da recuperare, martedì in casa con il Perugia.

Poi avremo, sempre in casa il derby: due gare assolutamente da vincere. E forse potrebbe non bastare.

Dovevamo andare a Foggia per vincere e abbiamo schierato, in partenza,  un centrocampo impalpabile e carente di tecnica ed estro. Eppure eravamo riusciti a passare incredibilmente in vantaggio con una buone dose di complicità del mediocre Guarna: al 7’, Reginaldo era riuscito a liberarsi su una rimessa laterale di Berra e aveva girato di destro un tiro che non sembrava affatto esiziale, ma il portiere del Foggia era riuscito a farsi sfuggire la palla in rete.

Beneficiati dalla buona sorte, abbiamo subito un assalto alla Alamo, non riuscendo, ma lateralmente, ad uscire dalla nostra area per un buon quarto d’ora finché al 21’ Deli ci ha castigato con un bellissimo diagonale dal vertice sinistro dell’area; cinque minuti dopo, su un corner ancora dalla sinistra, il liberissimo Martinelli ha schiacciato di testa alle spalle di Pigliacelli, e c’è voluta tutta la bravura (con un pizzico di fortuna) del nostro portiere per salvarci, al 36’ dalla terza rete, dopo uno svarione alla...Konatè di Bozzi.

Nella ripresa, finalmente sono entrati Vives (sempre importante la sua presenza anche se in una serata non proprio felicissima) e Germano. E la Pro ha sbagliato due gol colossali: al 63’ con Altobelli, su delizioso tocco a smarcare di Rovini e all’81’ con Reginaldo, che si è liberato benissimo non appena dentro l’area, per poi valicare scriteriatamente fuori.

Così, adesso, siamo proprio a ridosso del baratro.

LE PAGELLE

PIGLIACELLI: Sui due gol non può farci nulla, evita il terzo con una gran (e un po’ fortunata) deviazione su Agazzi, liberato, purtroppo, da Gozzi: 6,5

GOZZI: Solita buona prestazione sporcata da due errori di deconcentrazione, uno per tempo, che potevano costarci tantissimo: 5,5

BERGAMELLI: Buona gara, ma, nel finale, non riesce a contrastare una bella rovesciata di Nicastro: 6-

ALCIBIADE: Uno dei più continui. Sue due eccellenti iniziative offensive sul finire del primo tempo. Buona guardia dietro; nel finale convulso esame con la maglia e pezzi dopo una gara di catch in piena area foggiana: 6,5

BERRA: Non si vede quasi mai: rinuncia fin da subito a proporsi e solo nel finale arrischia qualche inserimento. Troppo poco: 5,5

ALTOBELLI: Ingiusto accanirsi, ma non s’è quasi mai visto, eccezion fatta per l’occasione sciupata al 63’ su tocco illuminante di Rovini, un’occasione enorme: 4

(Dal 77’ MORRA: ha toccato un pallone, non uno di più: S.V.)

PUGLIESE: Sfiora il pari sul finire del primo tempo, di testa, anzi di capelli, su un grande lancio di Alcibiade. Poi, il nulla: 5

(Dal 63’ GERMANO: Entra  troppo tardi. Cerca di organizzate il serrate finale, ma il Foggia lo tiene hall sua area e tutto finisce: S.V.)

PAGHERA: cerca di dare ordine, ma l’impressione è che annaspi subito con gli altri compagni di reparto: 5

(Dal 54’ VIVES: Grassadonia si pente del suo turn over e lo inserisce nel secondo tempo. Non è decisivo come in tante altre circostanze e, nel finale, rimedia un giallo evitabilissimo: 5,5

MAMMARELLA: Non è partita. Si vede assai poco sull’out sinistro e, quando si vede, i cross sono scontati e facilmente intercettabili, eccezion fatta per la palla del 92’, pennellata per la testa di Gozzi: il pur mediocre portiere rossonero sventa alla grande, purtroppo per noi: 5

REGINALDO. Vorremmo celebrarlo per il suo primo gol con la maglia della Pro, ma se divora uno colossale all’81. Possibile che non si riesca a centrate la porta?: 5,5

ROVINI. Il più propositivo, con Alcibiade, della mediocre serata foggiana: dà una palla sontuosa ad Altobelli e innesca Reginaldo nella clamorosa occasione del mancato pareggio, e poi corre, si propone. Insomma un buon ritorno dopo mesi di duro i lavoro di recupero: 6,5

GRASSADONIA: Ma davvero pensava di far strada con la squadra del primo tempo? Su Ivan non insistiamo più nemmeno: 4.5

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it