VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 26 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




13/02/2009 - Vercelli Città - Enti Locali

FARE LA SPESA A SOLI 6 EURO? E’ POSSIBILE CON SPESA PIU’ AMICA - Raddoppia l’iniziativa ideata da Comune e Ascom per contrastare il carovita







FARE LA SPESA A SOLI 6 EURO? E’ POSSIBILE CON SPESA PIU’ AMICA - Raddoppia l’iniziativa ideata da Comune e Ascom per contrastare il carovita
La presentazione dell’iniziativa in Municipio

"Spesa amica" raddoppia e diventa "Spesa più amica". Il prossimo 21 febbraio ripartirà l'operazione risparmio nel nome della qualità promossa dall'Ascom e dal Comune di Vercelli che consente ai cittadini di fare la spesa con soli 6 euro in una serie di 49 tra negozi, venditori ambulanti e panificatori che hanno scelto di aderire all'iniziativa e che saranno identificabili tramite vetrofanie, sportine della spesa con il logo dell'iniziativa e perfino una lavagnetta per indicare le offerte del giorno. "Spesa amica" era decollata ai primi di gennaio riscuotendo i favori dei cittadini con 45 esercizi aderenti, aperta a tutte le famiglie vercellesi con la possibilità, per quelle meno abbienti, di beneficiare di un buono di sei euro messo a disposizione dal Comune. «Ne abbiamo distribuiti ben 3.200 - spiega il sindaco Andrea Corsaro - a persone individuate dal settore Politiche Sociali. Ma l'idea di "Spesa amica" è stata apprezzata da tutti i cittadini che hanno così avuto modo di acquistare prodotti di qualità e ad un prezzo accessibile direttamente nel negozio di fiducia e, come si suol dire, sotto casa. Ringrazio l'Ascom e l'Associazione Panificatori che hanno aderito più che volentieri a questa iniziativa di solidarietà con eccezionale spirito di collaborazione». Decisamente soddisfatto anche il presidente dell'Ascom, Antonio Bisceglia, che dapprima ricorda come «iniziativa sia piaciuta tantissimo ai vercellesi ed abbia portato nuova clientela ai negozianti, i quali hanno dimostrato di saper recepire i bisogni della gente», eppoi "bacchetta" la grande distribuzione: «Abbiamo ricevuto una lettera di diffida di un ipermercato che ci diceva che questo marchio era legato a loro. Ci spiace perché volevano farci sospendere un'iniziativa che alla gente è piaciuta molto. Allora abbiamo cambiato nome in "Spesa più amica", marchio che abbiamo registrato, ma non per timore, bensì per guardare avanti. La gente ha bisogno di aiuto e noi che rappresentiamo i piccoli negozi dimostriamo di essere dalla sua parte». L'iniziativa ha avuto un notevole successo tanto che molti comuni hanno chiesto di poterla copiare: «E' avvenuto ad Alessandria, di recente a Mondovì, ma anche a Livorno Ferraris, Cigliano e Saluggia - commenta il direttore di Ascom, Fernando Lombardi - la bontà di "Spesa amica" si riflette anche sul dato di Unioncamere che ha individuato Vercelli come la città in cui si è registrato in più basso incremento di prezzi di tutto il Piemonte». Soddisfazione sull'andamento dell'iniziativa è arrivata anche dall'Associazione Panificatori, rappresentata dal presidente Marco Cortella, e dall'Adiconsum, l'associazione a Difesa del Consumatore, tramite il responsabile provinciale Giuliano Vetulli. «Nella prima settimana i vercellesi erano un po' esitanti e pensavano che "Spesa amica" fosse riservato a chi era in possesso del buono da 6 euro per la spesa gratuita. Poi hanno capito che era per tutti e ne hanno decretato il pieno successo». «Dopo un'iniziale fase di incertezza - aggiunge Vetulli - l'iniziativa ha preso piede e tutto è andato nella maniera migliore. Ben venga questo bis». Alessandro Loqui, vice presidente della Fiva Ascom, la Federazione dei Venditori Ambulanti, testimonia l'alto gradimento intorno alle bancarelle: «A tutti gli aderenti ha fatto piacere essere dalla parte della gente». Detto del successo della prima edizione, ecco allora il bis: "Spesa più amica ripartirà il prossimo sabato 21 febbraio per proseguire fino alla vigilia di Pasqua con 49 esercizi aderenti: saranno disponibili ancora numerosi buoni per le famiglie in difficoltà economiche.

L’elenco degli esercizi che aderiscono a Spesa Amica
L’elenco degli esercizi che aderiscono a Spesa Amica


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it