VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 February 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
01/04/2016 - Vercelli Città - Società e Costume

E’ NATA LA PIZZA VERCELLESE – Riso Venere, salsa di bagna cauda, peperoni e bordo ripieno col soffritto della panissa: ecco la pizza “Suprema Vercellese” - LA GALLERY

C’è la pizza napoletana, la pugliese, la calabrese, perchè non possiamo avere la pizza vercellese?


E’ NATA LA PIZZA VERCELLESE – Riso Venere, salsa di bagna cauda, peperoni e bordo ripieno col soffritto della panissa: ecco la pizza “Suprema Vercellese” - LA GALLERY
La Suprema Vercellese

( a.m. ) - “C’è la pizza napoletana, pugliese, calabrese, romana, siciliana, perchè non possiamo avere la pizza vercellese?” Se l’è chiesto l’Associazione “Città del Riso” che con la collaborazione di alcuni locali vercellesi ha realizzato l’idea di lanciare la prima pizza completamente vercellese.

Mercoledì sera al Ristorante Pizzeria Teatro 26, con la moderazione divertente (con una punta di polemica come è nel suo “io”) di Marco Reis, una giuria composta da giornalisti rigorosamente vercellesi e presieduta dal Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti ha scelto tra quattro pizze quella che meglio rappresentava la nostra città.

La prima pizza in concorso è stata la pizza del Carvè proposta dalla Vecchia Taverna di Santhià a base di mula, verdure e fagioli.

Di seguito la pizza del “sasin” proposta dal ristorante Edelweiss di Ronsecco, dove il ragù, ingrediente principale del  “risotto degli assassini” antenato della panissa, la fa da protagonista.

Terza la pizza “Leggerezza vercellese” dell’osteria di una volta di Prarolo, a base di verze e costine.

L’ultima pizza, ma solo in ordine di arrivo è stata la “Suprema Vercellese” realizzata da Rino Manzi del Teatro 26 in collaborazione con la Locanda di Caresana.

Peperoni, crema di bagna cauda, mozzarella fior di latte di Agerola e il bordo ripieno con il soffritto della panissa.

L’impasto è stato realizzato con la farina di Riso Venere dell'azienda agricola Falasco.

A sorpresa e fuori concorso è stata servita  la focaccia della mondina” con un ripieno di arrosto e  toma valsesiana.

E ad accompagnare una buona pizza ci vuole una buona birra, ecco perchè il Birrificio Sant’Andrea ha creato per l’occasione la birra battezzata “del Biondin” in onore del famoso bandito vissuto i primi del Novecento, conosciuto anche come il “Robin Hood delle risaie” e cantato da De Andrè. 

Positivo il giudizio della giuria su tutte e quattro le pizze, ma a vincere è stata la “Suprema Vercellese”, che da domani entra di diritto tra le pizze proposte nel menu’ del Teatro 26.

Ma non è tutto.

L’idea è che altre pizzerie aderiscano all’iniziativa; quelle disposte a “rischiare” esporranno una vetrofania apposita sulla porta d’entrata.

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito. 
Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare 
anche le principali notizie del Piemonte:
https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

Carlo Riva Vercellotti
Carlo Riva Vercellotti
Pizza del Carvè
Pizza del Carvè
Pizza di Sasin
Pizza di Sasin
Leggerezza vercellese
Leggerezza vercellese
La birra del Biondin
La birra del Biondin
La Suprema Vercellese
La Suprema Vercellese
La focaccia della mondina
La focaccia della mondina

Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Piemonte Oggi s.r.l. - P.I./C.F. 02547750022 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it