VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 10 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




11/05/2014 - Regione Piemonte - Cronaca

DUE CARDINALI E 15 VESCOVI PER LA S.MESSA DI ORDINAZIONE EPISCOPALE DI MONS. MARCO ARNOLFO - Attesi a Vercelli migliaia di fedeli - Diocesi in festa, Cattedrale tirata a lucido - DIRETTA STREAMING CON VERCELLIOGGI.IT

Grazie agli Sponsor: Senior Service – Residenze per Anziani; Ascom – Associazione Commercianti della Provincia di Vercelli; Lions Club di Vercelli; FNP Cisl – Federazione Nazionale Pensionati Cisl di Vercelli; CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato di Vercelli; Gruppo Ford – Nuova Sa.Car. Spa – Caresanablot.




DUE CARDINALI E 15 VESCOVI PER LA S.MESSA DI ORDINAZIONE EPISCOPALE DI MONS. MARCO ARNOLFO - Attesi a Vercelli migliaia di fedeli - Diocesi in festa, Cattedrale tirata a lucido - DIRETTA STREAMING CON VERCELLIOGGI.IT
Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino, presiederà la S.Messa di Ordinazione episcopale

I preparativi per ricevere il nuovo Arcivescovo di Vercelli, Mons. Marco Arnolfo,

http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?id=54790

sono ormai completati e la Cattedrale del Duomo di Vercelli, intitolata a S.Eusebio, il Protovescovo non solo della nostra Diocesi, ma di tutta la regione piemontese, è tirata a lucido per la grande occasione.

Giornata di sabato assai impegnativa per Don Stefano Bedello, che coordina i lavori preparatori: mille particolari cui pensare, senza tralasciare nulla. Un pool molto affiatato quello composto – è difficile in queste occasioni nominare tutti: le “dimenticanze” sono del tutto involontarie – da Mons. Cristiano Bodo, Mons. Pino Cavallone, Mons. Sergio Salvini, da volontari come Francesco Crosio, che ieri ha anche postato su Facebook una frizzante rassegna in tempo reale sul timing dei lavori con tanto di fotografie.

Un risultato è già ottenuto: quello di dimostrare che la Chiesa eusebiana è viva ed anche “vivace”, capace di coordinarsi in un lavoro di squadra che mostra non soltanto l’adesione ad un dovere pastorale, ma anche un lodevole gusto per il lavoro ben fatto. Anch’esso, del resto… a maggior gloria di Dio.

La giornata  avrà un prologo “istituzionale” in S.Andrea. Nella basilica medievale le Autorità civili porgeranno il saluto al Presule che in tal modo “incontrerà” la città in adesione a molteplici profili formali: S.Andrea sarà il primo punto di approdo al territorio (che un tempo era invece fissato in S.Giuliano). Ma la basilica è anche “territorio” comunale, essendo infatti di proprietà della Civica Amministrazione. Quindi il punto ideale per sottolineare  la distinzione, ma anche l’osmosi tra la dimensione civile e quella ecclesiale dell’incontro. E quindi non è casuale che le Autorità civili proprio qui si rechino per l’accoglienza della più alta Autorità ecclesiale diocesana. Non meno importante, infine, il radicamento della basilica nella Tradizione, popolare e culturale oltre che religiosa.

Quindi il Duomo, dove alle 16 avrà inizio la Celebrazione eucaristica nel corso della quale Mons. Arnolfo sarà ordinato Vescovo e potrà contestualmente dare inizio al proprio ministero pastorale di Arcivescovo,  130.mo Successore di S.Eusebio.

La S.Messa sarà presieduta dai tre Vescovi ordinanti: Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino, Padre Enrico Masseroni, Amministratore apostolico di Vercelli, Mons. Gabriele Mana, Vescovo di Biella.

Sarà una giornata particolare – forse unica, a memoria nostra – per la nutrita schiera di Vescovi e Cardinali concelebranti.

Eccone l’elenco. Oltre ai tre già ricordati, avremo il piacere di rivedere a Vercelli Mons. Gianni Ambrosio, Vescovo di Piacenza - Bobbio.

Due i Cardinali: l’Arcivescovo emerito di Torino, Severino Poletto e Giuseppe Versaldi.

La Diocesi di Torino è rappresentata anche dal Vicario Mons. Guido Fiandino che, tra l’altro, è originario della pianura cuneese proprio come il nuovo Arcivescovo.

E poi dalle Diocesi del Piemonte: Alceste Catella (Casale Monferrato); Edoardo Aldo Cerrato e Luigi Bettazzi (emerito) da Ivrea; Francesco Ravinale (Asti); Pier Giorgio Micchiardi (Acqui Terme); Giuseppe Guerrini (Saluzzo); Piergiorgio Debernardi (Pinerolo); Luciano Pacomio (Mondovì); Giuseppe Cavallotto (Cuneo e Fossano); Corrado Anfossi (emerito) da Aosta.

Occasione se non unica, certo rara anche per vedere l’intero Presbiterio diocesano, tutti i Sacerdoti che incontriamo tutti i giorni nelle loro parrocchie, converranno in Cattedrale, insieme ai fedeli affidati alla loro cura pastorale e con loro i Religiosi e le Religiosi di tutti gli Ordini e Congregazioni che vivono e operano in Diocesi.

E’ attesa una affluenza di popolo con pochi precedenti: almeno tremila persone.

Ed è difficile sottrarsi alla suggestione di una analogia. Anzi, più di una, se è vero che le Letture offerta nella Liturgia della Parola sono quelle normalmente presentate in questa domenica dell’Anno liturgico.

Ma proprio una serie di “coincidenze” non può passare inosservata.

Anzitutto, il Vangelo, di S.Giovanni, presenta la figura del Pastore che ha cura del proprio gregge.

E prima ancora, dal Libro degli Atti degli Apostoli, quel numero, tremila, come i fedeli attesi oggi:”Quel giorno furono aggiunte circa tremila persone”. E’ la Chiesa, allo stato nascente; oggi quella eusebiana vive un “nuovo inizio” che prepara il cammino di domani sotto i migliori auspici e, come gli Apostoli nel Cenacolo, nella materna compagnia di Maria, Madre della Chiesa.

Appuntamento dalle ore 14,30 per la diretta streaming di questo grande evento di popolo, che VercelliOggi.it è lieta di proporre ai Lettori “vicini e lontani” (mentre scriviamo, sono da poco passate le 9 e Google Analytics ci informa che abbiamo Lettori da Alghero, Roma, Venezia, Abano Terme, Forte dei Marmi, Tolosa: buongiorno a tutti).

                                                                     http://www.vercellioggi.it/diretta_streaming.asp 


La trasmissione è stata resa possibile grazie alla consueta cortesia degli Uffici Diocesani ed alla collaborazione degli Sponsor, che ringraziamo a nome di tutti i Lettori: Senior Service – Residenze per Anziani; Ascom – Associazione Commercianti della Provincia di Vercelli; Lions Club di Vercelli; FNP Cisl – Federazione Nazionale Pensionati Cisl di Vercelli; CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Vercelli; Gruppo Ford – Nuova Sa.Car. Spa – Caresanablot.

A più tardi.

***

Se ti piace VercelliOggi.it seguici anche su Facebook.

Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori: https://www.facebook.com/vercellioggi . Dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.

Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, religione, tempo libero, politica.

Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/

Ti aspettiamo e ricorda:

“mi piace” su            https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl

Amicizia su               https://www.facebook.com/vercellioggi

Gruppo aperto su     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .

***

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it