VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
18 November 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
30/08/2018 - Vercelli Città - Cronaca

DENTRO L'AUTOVELOX, NIENTE: A VERCELLI QUATTRO NUOVI BIDONI ARANCIONI VUOTI - Perchè ci siano le apparecchiature di rilevazione, deve essere presente un Vigile Urbano - Se no, sono scatole e basta

Possono essere funzionanti anche senza essere presidiati solo lungo strada particolarmente trafficate e solo se il Prefetto emana il relativo Decreto -


DENTRO L'AUTOVELOX, NIENTE: A VERCELLI QUATTRO NUOVI BIDONI ARANCIONI VUOTI - Perchè ci siano le apparecchiature di rilevazione, deve essere presente un Vigile Urbano - Se no, sono scatole e basta

L’annuncio è solenne, grave e greve, come la circostanza richiede, del resto.

L’Autorità comunale non è matrigna, certo, ma talora deve assumere il tratto proprio di una certa pedagogica severità, per il solo bene del cittadino, quando questi sia un po’ discolo.

Sicchè l’annuncio della Propaganda di Palazzo Civico gronda di tali sentimenti: c’è qualcuno che corre troppo in istrada.

Eh… certo che pigiare sull’acceleratore non è conferente.

Siamo stati sollecitati dai cittadini responsabili a fare qualcosa.

E ci siamo subito attivati con quattro nuovo autovelox nelle Vie Trino (ex Opn), Thaon de Revel (Cappuccini), Trento (uscita dalla città verso Biella) e Corso Rigola.

Ma non ci fermeremo qui.

Poi, la sorpresa: i contenitori metallici degli autovelox in effetti ci sono.

Ma sono vuoti.



Possibile?

Possibile.

Le norme collegate al Codice della Strada, infatti, sono chiare.

Se c’è un rilevatore di velocità, tanto più se idoneo a fotografare il cittadino, questo deve essere “presidiato”.

Cioè nei paraggi (qualche metro) deve esserci un Vigile Urbano.

Se no devono restare vuoti.

E siccome il Vigile Urbano non c’è praticamente mai, vuol dire che sono sempre vuoti.

Unica eccezione, se posizionati lungo strade particolarmente trafficate ed insicure e subordinatamente ad un Decreto autorizzativo del Prefetto.

Niente di tutto questo a Vercelli: nessuna strada con quelle caratteristiche, nessun Decreto - nemmeno richiesto - del Prefetto.

***

Guarda anche il video de Le Iene sul VelOk -

https://www.iene.mediaset.it/video/casciari-quelli-dei-finti-autovelox_67650.shtml

I quattro contenitori arancioni posizionati nei giorni scorsi con suono di fanfare a Vercelli, dunque, sono come bidoni messi lì sul ciglio della strada a fare bella mostra di sé.

L’intento – forse – è dissuasivo: un po’ come la buonanima dell’On. Gian Luca Buonanno che aveva pensato di collocare sulle strade di Borgosesia e Varallo sagome di cartone con la divisa del Vigile Urbano e con la sua effige in luogo di quella dei Civich.

VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it