VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 25 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




23/08/2010 - Vercelli Città - Pagine di Fede

DA SAN GERMANO AL SEMINARIO - L’Associazione Artematta propone il tema "Vultum Tuum, Domine, requiram"

La ricerca e la rappresentazione artistica del volto di Cristo affascina da millenni






DA SAN GERMANO AL SEMINARIO - L’Associazione Artematta propone il tema "Vultum Tuum, Domine, requiram"
Il volto di Cristo nella Santa Sindone

 



L’Associazione Studio Artematta di San Germano Vercellese, in collaborazione con la Fondazione CRT, organizza una mostra collettiva d’arte dal titolo “Vultum Tuum, Domine, Requiram”.


Il vernissage è previsto per sabato 28 agosto presso il Seminario Arcivescovile di Vercelli, che ospiterà opere di arte contemporanea. La mostra sarà aperta fino al 15 settembre, con orario16-19, (sabato e domenica h. 10-12.30/16-21)


Sin dai primordi dell’età cristiana l’uomo ha rappresentato il volto del Dio incarnato. Il Cristianesimo, infatti, ha da sempre esercitato una forte influenza sulle arti permeando tutte le sue espressioni, dalla pittura alla scultura, dall’arte musiva alle rappresentazioni contemporanee. Nel volto di Cristo l’arte ha sperimentato il momento espressivo di massima intensità riflessiva, esistenziale, poetica e filosofica.


In occasione del Convegno Eucaristico dell’Arcidiocesi di Vercelli, presso il Seminario Arcivescovile di Vercelli, di una mostra inerente l’interesse che la corporeità di Gesù Cristo e la sua rappresentazione come uomo hanno suscitato nell’arte.


L’intenzione esplicita è di riproporre un tema che, in tempi recenti, ha subito un declino in ambito artistico, ma che non è mai stato completamente abbandonato: il volto di Cristo non si limita ad essere analizzato superficialmente, ma l’indagine approfondisce la molteplicità delle rappresentazioni e simbologie che ne stanno alla base.


Il percorso specifico conduce attraverso differenti tappe che rendono tangibile il titolo della mostra, Vultum tuum, Domine, requiram, e l’evoluzione della raffigurazione divina di volto e corpo di Cristo, con le conseguenti implicazioni artistico culturali che ne derivano.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it