VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
22 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




29/08/2012 - Santhiatese e Cavaglià - Cultura e Spettacoli

CROVA - Concorso Letterario: sabato 8, la cerimonia conclusiva - La competizione dal profumo di carta e inchiostro ha coinvolto tutta la nazione

Nessun piemontese tra i vincitori



CROVA - Concorso Letterario: sabato 8, la cerimonia conclusiva - La competizione dal profumo di carta e inchiostro ha coinvolto tutta la nazione
Da sin. Frola, Camoriano e Riva Vercellotti

(s.tre.) - Con una splendida cerimonia di premiazione, sabato 8 settembre 2012 alle 18,30 nel cortile delle feste in Piazza Garbasso a Crova si concluderà il Concorso Letterario Pagine Di Territorio Storie Di Uomini E Paesi,  per la quarta edizione della gara nazionale di scrittura, sempre più amata dagli autori italiani. Un bel modo per scommettere sulla cultura e renderlo il giusto traino con cui promuovere il paese. Proprio per dare degno lustro a questa bella competizione, il Presidente della Provincia, Carlo Riva Vercellotti, con il Vice Presidente del Consiglio Gian Mario Demaria hanno indetto una conferenza stampa in Sala Baltaro invitando il Sindaco di Crova Carlo Frolla ed il Vice Sindaco Pier Carla Camoriano. «Fino ad un mese fa –spiega il Presidente- nonostante i pesanti tagli, potevamo dare un minimo supporto agli eventi culturali della nostra provincia. Con la Spending review, però, non sarà più possibile. La cultura viene azzerata ed è una situazione mortificante da comunicare. Nei prossimi mesi spero che il buonsenso prevalga e che sia rivista questa disposizione. Noi però non molliamo. Cerchiamo di continuare con entusiasmo». Nei prossimi progetti si darà supporto all’editoria, per valorizzare i libri che parlano della storia di Vercelli. Da lì in poi mancheranno le risorse. Demaria ribadisce: «Aguzzando l’ingegno ci faremo cassa di risonanza per le manifestazioni locali». Nel frattempo, non resta che vivere appieno la bella cerimonia conclusiva dal profumo di carta ed inchiostro. Una fragranza molto rara e ambita in un’era di internet e tasti. Sono stati attratti da questo appuntamento scittori e poeti di tutte le regioni italiane, perfino le scolaresche nella sezione scuole. Con “taglio” sempre più nazionale, certificato dalle provenienze delle decine di partecipanti, il Premio Letterario sul piano formale è già stato compiuto dal pronunciamento della Giuria. “Per i giurati è stato un duro lavoro perché le opere in concorso erano veramente tantissime, quasi quattrocento sulle quattro sezioni in cui è suddiviso il Premio, Prosa, Poesia, Scuole e Fuori concorso”, spiega il Vice Sindaco di Crova Camoriano coordinatrice e realizzatrice nel corso di tutto l’anno della buona riuscita del Concorso, che aggiunge: “Quest’anno mi sono organizzata scegliendo di avere vicino a me altre persone, creando così lo Staff del concorso, del resto tutti i progetti che si ingrandiscono richiedono più tempo da dedicare. La soddisfazione che provo nella realizzazione di Pagine di territorio – Storie di Uomini e Paesi è molta anche se richiede sacrificio e dedizione ma il risultato lo si percepisce nella serata dell’8 settembre quando tutti si riuniranno con noi per la premiazione. Colgo l’occasione per ringraziare la Provincia di Vercelli con l’Assessorato alla Cultura e la Regione Piemonte che con il loro contributo ci dimostrano quanto valore danno al Concorso.” Di fatto è andata proprio così, molte opere, provenienza da tutta Italia per un concorso che nasce e cresce in un paese di 500 abitanti ma che inizia ad essere considerato dagli italiani che si dedicano alla scrittura. Scorrere le graduatorie finali è come percorrere lo Stivale col dito puntato sulla carta geografica: Napoli, Venezia, Firenze per il top di classifica nella sezione Prosa, provincia di Bari, Val d’Aosta e provincia di Brescia nella Poesia, Treviso, Chieti, Matera con la narrativa fuori concorso. Nessun piemontese tra i vincitori. Altra connotazione caratteristica dell’edizione 2012 è la grande abbondanza di quote rosa nelle parti alte delle classifiche, sei donne su nove piazzamenti totali. Così per la sezione Prosa il vincitore è una torinese di nascita ma napoletana di residenza, Silvana Perotti, che col suo racconto che pone al centro il riscatto femminile “il segreto di Teresa” ha sbaragliato la forte concorrenza con la quale si è trovata a confrontarsi ottenendo dalla commissione composta da 9 giurati, una votazione di 34/40.  Ancora in Prosa, secondo piazzamento per Fiorella Borin di Venezia, con il micro-romanzo “I sassi delle maledette” punteggio, poco meno di 32/40. Infine, terzo posto assegnato ancora ad una donna Elide Ceragioli che vive in provincia di Firenze, esattamente a Campi Bisenzio, autrice di “Il figlio grande” punteggio 31/40. La miglior opera nella sezione Poesia è giudicata nei versi composti da Mina Antonelli di Gravina in Puglia, provincia di Bari con la poesia intitolata “L’ombra verde del muschio”. Secondo piazzamento per il valdostano Umberto Druschovic con “la buona terra”. Al terzo posto Raffaello Spagnoli  di Bovezzo in provincia di Brescia con “il vento del deserto”. Il concorso prevedeva anche una sezione di narrativa “fuori concorso”, che più che altro apre la possibilità di partecipare a componimenti non coerenti col tema delle storie di Uomini&Paesi. Il tema del fuori concorso 2012 era Storie D’amore Del Terzo Millennio. Vincitore risulta ancor una donna, Silvia Benincà di Pieve di Soligo, in provincia di Treviso,  che con il suo “navi in bottiglia”  ha superato  l’altra trentina di opere in competizione nella sezione. Al secondo posto Arturo Bernava di Chieti con l’opera  “Pizzichi e baci” e al terzo Elena Marotta di Matera, autrice del componimento “Liberata” Premio Speciale Il Sindaco Elia Rossi di Borgomanero con l’opera “Cento più una decina”. Infine, una sezione classica del Concorso Pagine Di Territorio, Storie Di Uomini E Paesi è quella riservata alla partecipazione delle scuole vercellesi dove vince:



Premio biennio – Primo Classificato


Istituto Alberghiero - Trino V.se – Cl. 2°D – IACOB MADALINA


Una vita tra le righe


Premio biennio – Secondo Classificato


Istituto Alberghiero - Trino V.se – Cl. 2°D – CONGIU FRANCESCA


Spolverando tra i ricordi


Premio triennio superiori – Primo Classificato


ZORZI TOMMASO - International School of Milan – Year 12 –


Imbarcazioni da pesca F.lli Biondillo


Premio triennio superiori – Secondo Classificato


TURRI MICHELINA – Istituto D’Istr. Sup. N.Pilzi, Palmi (RC) – IV A


Pausa


Premio triennio superiori – Terzo Classificato


Istituto D’Istr. Sup. “Marco Polo” – Colico (LC)


To Rome with love


Premio scuola elementare – Primo Classificato


Istituto Comprensivo “G.Lignana” Tronzano V.se


Classe 2°A e 2°B


Tra passato e presente


Premio scuola elementare – Secondo Classificato


Istituto Comprensivo “G.Lignana” - Bianzè


Classe 2° e 3°


Bianzè na vira … la scuola


Premio scuola elementare – Terzo Classificato


Istituto Comprensivo “G.Ferraris” – I.Pianea – Livorno F.is


Classe 5°B


La casa dei gelsomini


Premio Speciale Assessorato alla Cultura Provincia di Vercelli


Liceo Scientifico “V.Lilla” – Classe 5°  Mingolla Pier Paolo


I Trulli


“Il Concorso Letterario di Crova è di volta in volta sempre più stupefacente.- fa sapere l’ideatore e direttore del Concorso Ugo Bertana - Chi ci avrebbe scommesso in un tale successo quando l’Amministrazione Comunale del Sindaco Frola colse questa sfida appena, e sottolineo appena, quattro anni fa? Ancora una volta si dimostra vero il fatto che gli audaci spesso sono premiati per il loro coraggio. Credo che gli abitanti di Crova, e il vercellese debbano essere orgogliosi di questa vetrina culturale che entra di tutto diritto in un contesto, fertile, dinamico e proficuo che vede l’intera  provincia di Vercelli coinvolta nell’esprimere azioni di successo nei vari ambiti che rilanciano l’ immagine e la  visibilità del proprio territorio”.


Segue il video


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it