VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




04/08/2011 - Crescentinese - Mondi Vitali

CRESCENTINO - I Care Your Children

E’ in dirittura di arrivo il progetto della Croce Rossa Italiana che permette una vacanza a tutti i bambini disagiati



CRESCENTINO - I Care Your Children

(Vicky Paci) - Il progetto è nato nel 2002 da un'idea di Beppe Beltrametti, Responsabile Regionale di Protezione Civile Croce Rossa Italiana, sulla base delle precedenti esperienze alluvionali e sismiche vissute direttamente dagli operatori, nelle quali si è osservato che a risentire maggiormente delle varie emergenze sono le categorie più deboli ovvero anziani e bambini.



Il 24 giugno al campo tenda estivo di Croce Rossa Italiana a Scopa,  in Valsesia, è arrivato il primo gruppo di bambini novaresi, ospitati insieme con i ragazzi delle provincie di Vercelli e di Biella, grazie al progetto I Care Your Children.


Il campo ha l'obiettivo di ospitare e donare una vacanza a bambini che provengono da situazioni sociali precarie, segnalati dai servizi sociali e/o da situazioni di emergenza. 



Nel 2009 è stato ospitato un notevole gruppo di bambini e famiglie abruzzesi: quindi al progetto sono stati aggiunti laboratori artigianali per la costruzione di piccoli oggetti, lavori in legno o cuoio il cui scopo era quello di rispondere - con la costruzione - alla distruzione vissuta.



"Vogliamo insegnare a questi ragazzi - ha spiegato Beltrametti -
modalità di relazione più sane, meno violente e più costruttive di quelle che vivono nel loro contesto, spesso disagiato e compromesso. Lo facciamo dando l'esempio, sono i nostri giovani volontari che fanno tantissimo lavoro dedicandosi anima e corpo ai bambini".



Il progetto del 2011 è stato presentato dal Commissario Provinciale Cri vercellese,
Mauro Pigino, durante la conferenza stampa svolta presso la Prefettura di Vercelli il 9 giugno scorso, alla quale hanno partecipato i  Commissari Provinciali di Novara, Stefano Cavagliani, e di Biella,  Piero Massara, partners del progetto.


 


Quest'anno, appunto, ai bambini della provincia vercellese si sono affiancati i bimbi provenienti dalle provincie di Novara e Biella, grazie alla collaborazione dei Comitati Provinciali di Croce Rossa delle due provincie, oltre a 10 piccoli orfani provenienti dalla Casa del Fanciullo di Karlovac, in Croazia, un centro che opera nei confronti di bambini orfani o con gravi situazioni sociali, ospiti a Scopa dal 31 luglio al 6 agosto.



I ragazzi (circa 40, per ognuna delle due settimane di durata del campo) vengono divisi in due gruppi a seconda della fascia d'età e sono impegnati in attività ludiche, manuali, gite ed escursioni in valle. In programma anche minibasket, laboratori, fattoria didattica, piscina e attività teatrali. Alle giornate del campo partecipano anche gli studenti premiati nel concorso artistico Amore per il prossimo - amore per la Patria: Croce Rossa e Unità d'Italia indetto dalla Cri di Vercelli e dall'Ufficio Scolastico Provinciale con l'intento di far conoscere da vicino ai giovani vercellesi la realtà del progetto "I care your children". I premi consistono, infatti, nel poter trascorrere 1 o 3 giorni al campo, in base all'età.



Sono circa 150, in totale, i volontari di Croce Rossa  impegnati nell'assistenza ai piccoli ospiti, nelle attività logistiche varie (dalla cucina alla pulizia, alla manutenzione del campo con montaggio e smontaggio tende) con una presenza di 60 volontari giornalieri.



Il campo è in grado di fornire circa 300 pasti al giorno (tra colazioni, pranzi, merende e cene), è dotato di un'infermeria, di una lavanderia e usufruisce della presenza di un'ambulanza medica di base a disposizione per gli ospiti, con infermiere professionale.



Il Comitato Provinciale di Novara è presente con volontari dei Comitati Locali di Galliate, Novara, Oleggio e Trecate. Il Comitato Femminile di Borgomanero ha contribuito con il reperimento di parte dei fondi necessari al progetto.


 


Ricordiamo i volontari crescentinesi: Dino Berti Ezio Berti, Walter Bianco, Giuseppina Brugnolo, Raffaele Caputo, Gaetano Cardinale, Massimo Delmastro, Osvaldo Pizzalis, Giancarlo Ribaudo,  Nadia Testa.


Mentre i giovani sono Alessandra Bernardini, Eleonora Bernardini, Vittoria Berti, Matilde Cardinale, Cristiano Difilippo, Vittorio Ferrero, Anna Fracchia, Davide Gallo, Alessandro Girolami, Luisa Girolami, Edoardo Italia, Andrea Lavigna, Giulia Lucco, Cristina Meggiato, Anna Perino, Sara Tirraf, Valentina Vigna,


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it