VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 28 febbraio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




30/01/2013 - Crescentinese - Mondi Vitali

CRESCENTINO - Continua il progetto "Un mattone per la Croce Rossa" - Firmata ieri la convenzione con il Comune di Crescentino per lo stabile di via Martiri delle Foibe

Dopo oltre un anno di burocrazia è stato raggiunto il traguardo dell’accordo



CRESCENTINO - Continua il progetto "Un mattone per la Croce Rossa" - Firmata ieri la convenzione con il Comune di Crescentino per lo stabile di via Martiri delle Foibe
CRI di Crescentino e Comune dopo la firma

E' stata firmata ieri mattina la convenzione fra la Croce Rossa Italiana ed il Comune di Crescentino, per la cessione a titolo gratuito e per 99 anni del diritto di superficie sull'area e sullo stabile di via Martiri delle Foibe, dove nei prossimi mesi sorgerà la nuova Sede della Croce Rossa Crescentinese. Dopo oltre un anno di burocrazia è stato raggiunto il traguardo della firma dell'accordo che sancisce il trasferimento dell'immobile alla CRI. Un doveroso ringraziamento va all'Amministrazione Comunale di Crescentino, in particolar modo a Sindaco e Vice Sindaco, che fin da subito si sono resi disponibili ad aiutare la CRI nella ricerca di una nuova Sede, ed a tutta la struttura amministrativa comunale, in particolare al Geom. Caudio Preti, al Segretario Comunale precedente ed attuale, ai dipendenti dell'Ufficio di Segreteria, che hanno collaborato senza sosta alla stesura della convenzione.



Ora il prossimo passo sarà l'affidamento dei lavori per l'adeguamento e l'ampliamento dell'area e l'edificato, che hanno una superficie complessiva di circa 1300 mq, poichè anche se l'edifico è di recente costruzione necessità di alcune modifiche di carattere edilizio, elettrico e l'installazione di un nuovo impianto di riscaldamento e condizionamento.


La Sede sarà dotata di nuovi arredi, e diventerà inoltre Polo Formativo con la creazione di un'aula multimediale con una capienza utile di 30 posti, adeguata sia per la formazione continua interna al Gruppo CRI che per formazione esterna in ambito Sanitario o di Protezione Civile e quale punto di gestione CRI per le situazioni di Emergenza.


La nuova Sede CRI avrà una forte connotazione per la risposta alle Emergenze e, oltre a ricoverare tutti i mezzi e le strutture (tende, letti, generatori, idrovore...), sarà dotata di un generatore di corrente autonomo ad alta erogazione per sostenere i sistemi interni in caso di black-out , verrà inoltre dotata con una cucina con una capacità di risposta pari a 200 pasti l'ora anche in forma di catering per un supporto operativo alle necessità di vitto che si possono determinare in un'Emergenza sia per la popolazione colpita che per gli Operatori intervenuti nel soccorso.


Inoltre oltre ad essere dotata di tutti i più moderni sistemi di telecomunicazione e accesso alla rete Internet, grazie al progetto WI-Fi del Comune di Crescentino, saranno predisposti collegamenti radio ausiliari con le sedi nazionali della CRI, con la Centrale 118 Piemonte e con le sale di coordinamento del Dipartimento di Protezione Civile Provinciale e Regionale.


Queste saranno alcune dotazioni peculiari e di eccellenza, oltre alla previsione di creare un ricovero a tutti i 20 mezzi in dotazione (di cui 5 ambulanze e oltre 10 autovetture per il trasporto infermi)


Il progetto rappresenterà il volano per uno sviluppo e un miglioramento dei servizi che ogni giorno la CRI eroga alla popolazione.


Il piano finanziario progettuale ammonta ad oltre 200.000 euro, di cui ad oggi gran parte coperti da accantonamenti del Comitato Locale CRI operati negli ultimi anni. E’ comunque necessario reperire ancora ulteriori fondi, ed è per questo ci siamo rivolti a tutti attraverso il progetto "Un mattone per la Croce Rossa" partito da circa sei mesi, con cui si sono già raccolti oltre 3.500,00 euro, che andranno insieme agli atri fondi disponibili a finanziare il progetto.


Il traguardo è ambizioso ma siamo fiduciosi, nonostante i tempi molto difficili, che la popolazione a cui portiamo il nostro servizio non farà mancare il suo aiuto alla CRI di Crescentino.


Per chi vuole aderire all'iniziativa, queste le linee di offerta :


da € 25,00 a € 50,00 erogazione di attestato di benemerenza C.R.I.


oltre i € 100,00 attestato di benemerenza C.R.I. e posa di piastrella nominativa all'ingresso della nuova Sede
a perenne ricordo


Modalità con cui contribuire:


tramite versamento diretto presso la sede del Comitato Locale CRI di Crescentino in via Bolongara 16,
13044 CRESCENTINO (VC), apertura al pubblico dal unedì al venerdì dalle 7,00 alle 21,00


tramite Bollettino Postale su CCP n° 1004673271 intestato a Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Crescentino
Causale: "offerta Un mattone per la CRI – Sig. Nome Cognome"


tramite versamento su Conto Corrente Bancario presso Biverbanca – Filiale di Crescentino intestato a Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Crescentino        IBAN: IT 94 Y 06090 44440 000000906056 


Speriamo siano ancora molti i Concittadini e le Associazioni che ci sosterranno in questo ambizioso progetto che non appena terminato rappresenterà un punto di eccellenza per il nostro territorio.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it