VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 9 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




30/03/2020 - Regione Piemonte - Salute & Persona

CORONAVIRUS / 248 – TAMPONI – Ampliata l’esecuzione dei tamponi ai Medici di Medicina Generale, al personale del 118 e ai dipendenti sintomatici

Furia e Peano (PD) dichiarano che fare il tampone al personale sanitario sintomatico non sia sufficiente, bisogna ampliare ulteriormente la platea




CORONAVIRUS / 248 – TAMPONI – Ampliata l’esecuzione dei tamponi ai Medici di Medicina Generale, al personale del 118 e ai dipendenti sintomatici

Il Presidente Cirio ha annunciato oggi, lunedì 30 marzo, che amplierà l'esecuzione dei tamponi ai Medici di Medicina Generale, al personale del 118 e ai dipendenti sintomatici o che abbiano avuto contatti stretti con soggetti positivi (secondo la definizione dell'ISS).

Fare il tampone al personale sanitario sintomatico non è sufficiente, purtroppo stiamo imparando che gli ospedali possono essere i principali veicoli di trasmissione del Covid-19 perchè si riempiono rapidamente di malati infetti che contagiano i pazienti e gli operatori non infetti. 

Le ambulanze e il personale sanitario diventano rapidamente dei vettori essendo portatori asintomatici della malattia senza alcuna sorveglianza.

I Medici di Medicina Generale, ma aggiungiamo chi non viene citato ma svolge un prezioso servizio sul territorio, i Pediatri di libera scelta, gli operatori dei Dipartimento di Salute Mentale e della Psicologia, del Dipartimento materno infantile (NPI e Consultori), dei SERD, ma anche le Unità di Continuità Assistenziale dei Distretti Sanitari (guardie mediche e infermieri territoriali), che si fanno carico dei pazienti sul territorio e a contatto con i loro familiari, devono essere costantemente sorvegliati al pari degli altri.

Come Pd riteniamo pertanto necessario il più possibile ampliare l'esecuzione dei tamponi anche a tutto i sanitari ospedalieri e del territorio asintomatici per tutelare colleghi, familiari e i pazienti ricoverati o in carico per altre patologie.   

Sarebbe opportuno anche prevedere il tampone a tutti coloro che vengono ricoverati e dimessi dagli ospedali, per evitare che contagino interi reparti, tutto il personale sanitario e tutte le strutture di destinazione (reparti di riabilitazione, lungodegenze, RSA e case di riposo).  

Paolo Furia, Segretario Regionale PD Piemonte

Maria Peano, Responsabile Sanità Segreteria Regionale PD 

Redazione di Vercelli

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it