ValsesiaOggi.it
Il primo portale quotidiano di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 16 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



27/04/2010 - Valsesia e Valsessera - Enti Locali

CORDAR VALSESIA - Ieri Assemblea dei Soci per dire che il bilancio torna con il segno "più"






CORDAR VALSESIA - Ieri Assemblea dei Soci per dire che il bilancio torna con il segno "più"
Una riunione del Cordar

SERRAVALLE - Dopo tre anni di “rosso” il bilancio del Cordar Valsesia torna a vedere il segno più. La buona notizia è stata data dal presidente Paolo Croso in occasione dell’assemblea dei soci tenutasi lunedì 26 aprile nella sala consiliare del Municipio di Serravalle.  “Sono davvero felice – dice Croso – di poter finalmente presentare un bilancio positivo. E questo nonostante una larga fetta dei nostri incassi, quelli derivanti dagli smaltimenti dei rifiuti industriali, si siano di molto ridotti a causa della crisi economica. Ma siamo stati capaci di passare dall’investimento sulla quantità a quello sulla qualità. I meriti vanno divisi tra tutto il consiglio di amministrazione, che ricordo essere in carica da solo un anno e mezzo, e tra i dipendenti, tutte persone assolutamente preparate e con voglia di fare. Un grazie va anche ai 33 amministratori che hanno permesso la nascita di un CdA senza contrapposizioni al proprio interno, dove i partiti politici non possono entrare. Dopo essermi insediato ho dato disposizioni al direttore di lavorare per il contenimento dei costi e la ricerca di nuove entrate e così è stato. Il fatto di aver contenuto i costi non significa, però, che non abbiamo fatto investimenti. Il piano triennale dei lavori ha infatti investimenti per 177mila euro, cifra che speriamo di poter incrementare ancora”. Alla soddisfazione di Croso si aggiunge quella dell’amministratore delegato Silvano Barberis: “Le previsioni fatte da questo CdA sono state tutte centrate. Anzi, abbiamo incassato anche 90mila euro da crediti nei quali non speravamo nemmeno più. Gli amministratori, quando ci hanno dato la loro fiducia, ci hanno impegnato a camminare su un binario retto, chiudendo tutte le polemiche del passato, e così abbiamo fatto. Sapevamo di sederci su delle poltrone che scottavano, ma siamo stati animati da uno spirito di servizio che vogliamo conservare anche per il futuro. Abbiamo iniziato una dura lotta contro l’evasione e chiediamo ai Comuni di aiutarci in questa battaglia. D’altra parte, però, non vogliamo mettere il profitto come unico valore e in questi mesi di congiuntura abbiamo voluto andare incontro alle aziende, facendo dilazioni di pagamento e non interrompendo il servizio, come avremmo potuto invece fare per legge. Siamo consapevoli che questo può portare a delle perdite, nel caso di fallimento dell’azienda, ma vogliamo dare anche noi un contributo in questo difficile momento”. L’utile presentato dal Cda del Cordar è di 48mila euro, ai quali vanno aggiunti i circa 60mila messi da parte per eventuali spese legali. L’assemblea si è conclusa con i complimenti da parte di tutti i sindaci presen
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it