VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 7 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



01/05/2010 - Valsesia e Valsessera - Enti Locali

COMUNITA’ MONTANA VALSESIA - Ieri il Consiglio ha approvato un difficile bilancio - Pochi fondi, ma le idee non mancano






COMUNITA’ MONTANA VALSESIA - Ieri il Consiglio ha approvato un difficile bilancio - Pochi fondi, ma le idee non mancano
I Consiglieri della Comunità Montana Valsesia

La Comunità Montana Valsesia ha approvato un difficile bilancio di previsione. Pochi, se non nulli, i fondi per gli assessori



Il consiglio della Comunità Montana Valsesia ha approvato venerdì 30 aprile il suo bilancio di previsione per il 2010. Ma non senza problemi e polemiche. La nuova giunta, insediatasi nel mese di gennaio e presieduta da Pierangelo Carrara, ha illustrato ai consiglieri la situazione dell’ente, che chiude il 2009 con un avanzo di amministrazione di 543mila euro, dei quali 362mila rientrano nel settore del socio-assistenziale, fiore all’occhiello dell’ente. Da quest’anno la Comunità Montana valsesiana si trova ad avere minori trasferimenti dallo stato per ben 440mila euro, che obbligano il bilancio previsionale a prevedere poco o nulla a disposizione degli assessori. Il vice presidente e assessore al Bilancio Alessandro Dago spiega che “E’ stata una vera fatica chiudere questo bilancio, che pareggia a poco più di 15 milioni di euro. Analizzando i vari settori, si può vedere che, rispetto allo scorso anno, i fondi destinati alla Cultura sono passati da 34mila a 24mila, che serviranno per impegni assunti dalla passata amministrazione. Lo Sport passa da 7mila a zero, il Turismo da 18mila a 5mila, la viabilità da 1000 euro a zero, l’Ambiente da 4mila a zero, l’Agricoltura da 23mila a 10mila euro. Per le telecomunicazioni abbiamo dovuto mettere 10mila euro, che serviranno per i ripetitori per il digitale. Uno dei problemi maggiori lo troviamo nei trasporti scolastici, per i quali lo scorso anno avevamo 16mila euro e oggi non abbiamo nulla, ma ci impegnamo a trovare fin da ora dei finanziamenti. Una prima parte di soldi, pur se limitata, è stata trovata già nel corso dell’incontro, in seguito alla proposta del consigliere Roberto Pedretti, sindaco di Rima San Giuseppe, di rinunciare in blocca all’indennità di presenza, di 32 euro, destinandola agli scuolabus. I consiglieri hanno votato l’idea all’unanimità. Per quanto riguarda il socio-assistenziale, l’assessore preposto Massimo Gabbio ha spiegato che per il 2010 ci sono 8mila euro, che verranno congelati almeno fino a metà anno, per vedere come andranno le cose. “Verranno utilizzati – aggiunge Gabbio – per le criticità di Casa Serena e per portare avanti alcuni conrsi di formazione per il personale della struttura e nelle scuole”. E i problemi non mancano nemmeno al Centro Multi Raccolta Rifiuti di Roccapietra: “A fronte di una grande aumento di rifiuti, causato dall’ingresso di Borgosesia, il che comporta anche una maggior manutenzione – spiega l’assessore all’Ambiente Davide Ceretti – le tariffe non sono mai state aggiornate. Inoltre ci sono problemi legati all’età della struttura e infatti stiamo spendendo oltre 60mila euro per rifare il tetto. Se sarà possibile, in futuro, vorremmo coprire il Centro con dei pannelli fotovoltaici, ma abbiamo bisogno di avere un numero maggiore di strutture sulle quali fare lo stesso in modo da avere una maggiore forza di contrattazione”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it