VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 31 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




19/11/2010 - Vercelli Città - Mondi Vitali

COME UN UOMO SULLA TERRA - Un viaggio di dolore e diginità

La situazione dei diritti umani in Libia continua ad essere un motivo di preoccupazione per Amnesty International.






COME UN UOMO SULLA TERRA - Un viaggio di dolore e diginità
Libia

Nell’ambito del Sesto Festival di Poesia Civile, Amnesty International propone la proiezione del film “Come un uomo sulla Terra”,  di Andrea Segre, Riccardo Biadene e Dagmawi Yimer. L’appuntamento è per sabato 27 novembre 2010, alle ore 17.30, nella Libreria dell’Arca, in Via G. Ferraris 77, a Vercelli.



Come un uomo sulla terra” nasce dal desiderio di provare a rompere l’incomprensibile silenzio su quanto sta succedendo nel paese del Colonnello Gheddafi. E’ un viaggio di dolore e dignità, attraverso cui Dagmawi Yimer riesce a dare voce alla memoria quasi impossibile di sofferenze umane, rispetto alle quali l’Italia e l’Europa hanno responsabilità che non possono rimanere ancora a lungo nascoste. La situazione dei diritti umani in Libia, infatti,  continua ad essere un motivo di preoccupazione per Amnesty International. Mancano nel paese misure che garantiscano la protezione dei diritti umani e persistono gravi violazioni nei confronti dei cittadini libici e dei migranti. Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un ruolo di maggior rilievo della Libia sul piano internazionale: le sanzioni delle Nazioni Unite sono state revocate ne l 2003 e quelle dell’UE e degli Stati Uniti nel 2004. Ciononostante la situazione dei diritti umani resta drammatica e le riforme tardano ad arrivare. Il rapporto di Amnesty International “La Libia di domani: Quale speranza per i diritti umani?”, uscito il 23 giugno 2010, denuncia il ricorso delle autorità libiche alle frustate per punire le adultere, alla pena di morte, alla tortura, alla detenzione a tempo indeterminato. Il rapporto denuncia inoltre le violenze nei confronti di migranti, richiedenti asilo e rifugiati e casi di sparizioni forzate di dissidenti.


 Amnesty International - La visione di Amnesty International è quella di un mondo in cui ad ogni persona siano riconosciuti tutti i diritti sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. La missione di Amnesty International è, dunque, quella di svolgere ricerche ed azioni per prevenire e porre fine a gravi abusi dei diritti, per garantire e tutelare l’integrità fisica e mentale, la libertà di coscienza e di espressione e la libertà dalla discriminazione.


Amnesty International costituisce una comunità globale di difensori dei Diritti Umani che si riconosce nei principi: della solidarietà internazionale, di un’azione efficace in favore delle singole vittime, dell’universalità ed indivisibilità dei Diritti Umani, della democrazia e del rispetto reciproco.


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it