VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 13 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/06/2010 - Valsesia e Valsessera - Società e Costume

COME SI COMPORTAVA L’UOMO DI NEANDERTHAL IN VALSESIA? - Lo scopriranno gli studiosi di sei Paesi scavando sul Monte Fenera





COME SI COMPORTAVA L’UOMO DI NEANDERTHAL IN VALSESIA? - Lo scopriranno gli studiosi di sei Paesi scavando sul Monte Fenera
Campagna di scavo sul Fenera

CAMPAGNA DI SCAVO 2010 NELLE GROTTE DEL MONFENERA



Il 21 giugno 2010 è cominciata la campagna di scavo preistorico - informa il Sindaco di Borgosesia, Alice Freschi - presso la grotta della Ciota Ciara e il Riparo Belvedere sul Monfenera. Alla campagna di scavo, diretta dall’Università degli Studi di Ferrara in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte,  partecipano più di 30 studenti e ricercatori italiani e stranieri (Colombia, Francia, Serbia, Svizzera, Iran). Lo scavo avrà una durata di 4 settimane.


Nel corso della campagna 2009 i due siti erano stati ripristinati ed erano stati fatti i primi sondaggi in vista dello scavo sistematico di quest’anno.  Durante l’attuale campagna, gli scavi verranno concentrati nella zona atriale della Ciota Ciara e all’entrata del Riparo Belvedere. Le ricerche permetteranno di contribuire alla definizione del comportamento tecnico e di sussistenza dell’Uomo di Neanderthal in Piemonte, in quanto il Monfenera ha conservato le uniche testimonianze di ques’epoca della regione. Durante la campagna verranno, inoltre, condotte delle indagini geofisiche finalizzate a comprendere l’andamento dei differenti strati nel sottosuolo.


L’analisi dei materiali rinvenuti, che sarà condotta durante l’inverno presso l’Università di Ferrara, permetterà di definire, anche grazie al contributo di due tesi di laurea, quali siano state le strategie di produzione adottate dall’Uomo di Neanderthal (metodi e tecniche di scheggiatura della pietra),  quale sia stato il suo territorio di approvigionamento in materie prime litiche e carnee, quale sia stato l’ambiente in cui ha vissuto.


Le ricerche sono state finanziate e facilitate dal Comune di Borgosesia, con il quale l’Università di Ferrara ha stipulato apposita convenzione, che ha assicurato il vitto di ricercatori e studenti e assicurerà le datazioni radiometriche, dal GASB che ha messo a disposizione gli alloggi e dato un contributo significativo alla logistica, dalla BRV di Valduggia e dalla Ditta ing. Pullini.


8 luglio 2010


Programma


h.18,00 Come produceva i suoi strumenti l’Uomo di Neanderthal? Dimostrazione di Archeologia Sperimentale: Scheggiatura della pietra, lavorazione del legno visone delle tracce d’uso al microscopio.


I partecipanti  che lo desiderino potranno provare a scheggiare la pietra e  a lavorare il legno con  utensili preistorici.


h. 21,00 Proiezioni video e immagini dello scavo del Monfenera (Riparo Belvedere e Grotta della Ciota Ciara), campagna 2009 e 2010.


h. 21,15 Proiezione del film “Memorie di una Pietra Scheggiata” (Regia F. Scapin, da un’idea di M. Arzarello e D. Aureli).


        


 


 

Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010
Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010
Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010
Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010
Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010
Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010
Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010
Campagna di scavo sul Fenera, dal 21 giugno 2010


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it