VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
14 Dicembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




23/08/2009 - Santhiatese e Cavaglià - Economia

CINQUE CHILI DI PESCHE PAGATI COME UN CAFFE’ AL BAR - Crisi insostenibile per i produttori ortofrutticoli della provincia di Vercelli - Ma la situazione è grave in tutto il Piemonte - Chiesto l’intervento della Regione







CINQUE CHILI DI PESCHE PAGATI COME UN CAFFE’ AL BAR - Crisi insostenibile per i produttori ortofrutticoli della provincia di Vercelli - Ma la situazione è grave in tutto il Piemonte - Chiesto l’intervento della Regione
La Pesca Bella

Tempi duri per i produttori di pesche nella zona di Borgo D’Ale. Le Organizzazioni sindacali dei Produttori agricoli, infatti, ha chiesto lo stato di crisi alla Regione Piemonte nel settore, per salvaguardare la produzione del prodotto a livello locale. Si richiede un intervento da parte della Giunta Bresso per aiutare i coltivatori nel momento di difficoltà. La ragione è semplice, il mercato è “ingolfato” dalla presenza di pesche di seconda scelta, che finiscono per togliere spazio alle culture di qualità, come quella di Borgo D’Ale, fiore all’occhiello della produzione frutticola piemontese. La raccolta, infatti, avrebbe già superato il 50% della produzione, ma le quotazioni del prodotto rimangono ancora al di sotto dei prezzi di produzione. Il prezzo pagato ai produttori è infatti di 20 centesimi di euro al chilo di pesche raccolte, una cifra troppo bassa per recuperare gli investimenti produttivi che i coltivatori devono affrontare stagionalmente. Per questa ragione le Organizzazioni dei Produttori chiedono misure di sostegno alla Regione, così che si possa garantire un pagamento equo del prodotto, senza intaccarne la qualità. Al momento, infatti, sui banchi dei mercati delle nostre città è più facile trovare prodotti di “seconda scelta” che finiscono per penalizzare i prodotti come la Pesca Bella prodotta, oltre che a Borgo D’Ale, in paesi limitrofi come Alice Castello, Cigliano e Moncrivello.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it