VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 26 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




15/03/2009 - Saluggia e Livorno - Enti Locali

CIGLIANO, IL SINDACO TUONA CONTRO LA TELECOM - E non ha torto, se è vero che, per sgomberare i loro materiali, chiedono ancora un compenso dal Comune







CIGLIANO, IL SINDACO TUONA CONTRO LA TELECOM - E non ha torto, se è vero che, per sgomberare i loro materiali, chiedono ancora un compenso dal Comune
La colonnina in Via Bobba

Nuova battaglia a suon di lettere a Cigliano: questa volta, dopo le
code allo sportello postale, a scatenare le polemiche del primo
cittadino Giovanni Corgnati è l’operatore telefonico di rete fissa
Telecom «in quanto quest’ultimo - precisa il Sindaco - ha lasciato sul
suolo pubblico ciglianese dei cassonetti per le centraline telefoniche
e per la loro rimozione ha chiesto ben 15mila euro al Comune. Si
tratta di un atto inaccettabile in quanto una spesa del genere mi pare
esagerata e soprattutto ingiustificata». Il Comune di Cigliano nei
mesi scorsi  aveva dato il via ai lavori di riqualificazione di via
Giovanni Bobba, ma ora  sui marciapiedi sono rimasti diversi
contenitori  per le centraline telefoniche. «Il primo passo- continua
il primo cittadino -è stato quello di contattare Telecom per rendere
nota la situazione e soprattutto il disagio derivante dal
posizionamento esterno dei contenitori per le centraline, ma il
risultato è stato quello di veder recapitare in Comune un preventivo
di 15000 euro per la rimozione delle medesime. Ovviamente, vista
l’esagerazione del prezzo, scriverò una lettera a Telecom per
respingere il preventivo e se entro quindici giorni non avrò risposta
allora provvederò a emanare un’ordinanza di sgombero dei contenitori».
Obiettivo primario di Corgnati al momento è quello di vedere
nuovamente i marciapiedi cittadini utilizzabili in completa sicurezza
«e poi- precisa il Sindaco - ovviamente è nostro diritto non vederci
addebitare delle spese ingiuste soprattutto valutando il fatto che per
agevolare i lavori di Telecom avevamo predisposto dei tubi idonei
pensati per evitare l’installazione delle centraline esterne. Ora
attendiamo una risposta e se questa non sarà soddisfacente allora
procederemo con l’invio dell’ordinanza di sgombero all’attenzione del
Prefetto e della Procura di Vercelli».
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it