VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 February 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



14/04/2009 - Saluggia e Livorno - Societą e Costume

CIGLIANO NON DIMENTICA - Con ’I ragazzi di Villa Emma’ importante contributo alla rievocazione delle persecuzioni naziste






CIGLIANO NON DIMENTICA - Con ’I ragazzi di Villa Emma’ importante contributo alla rievocazione delle persecuzioni naziste
Villa Emma

La Fondazione "Villa Emma" in collaborazione con il Comune di Cigliano organizza "I Ragazzi di Villa Emma a Nanantola, 1942-1943", la mostra dedicata al ricordo dei 73 ragazzi ebrei di varia nazionalitą e dei loro 19 accompagnatori che tra luglio 1943 e settembre 1943 furono ospitati nella grande villa ottocentesca di campagna nota come Villa Emma e protetti dalle persecuzioni naziste attuate nei paesi gią annessi al Reich.  All'arrivo dell'esercito tedesco i cittadini di Nanantola, tra cui il medico condotto Giuseppe Moreali e il giovane Parroco Don Arrigo Beccari, riuscirono prima a nascondere e poi a far fuggire in Svizzera tutti i giovani ebrei perseguitati. L'inaugurazione della mostra si svolgerą domenica 19 aprile, alle ore 15, presso il Centro di Incontro della Biblioteca Comunale di Cigliano quando gli amanti di storia e non solo potranno prendere visione degli 11 panelli con le foto tessera di tutti i 73 ragazzi e dei loro accompagnatori oltre a 53 fotografie sulla loro vita a Vila  Emma e negli altri luoghi durante la fuga. Le didascalie dei panelli saranno bilingue, in italiano-tedesco e italiano-inglese. Inoltre, saranno messe alla disposizione del pubblico cinque vetrine che conterranno un ricco materiale documentario e fotografico. Si tratta di documenti su tematiche specifiche legate alla storia di Villa Emma come, ad esempio, l'attivitą dell'organizzazione ebraica Delasem, l'accoglienza nei primi anni del dopoguerra di ebrei sopravvissuti ai campi di concentramento e sterminio nazisti e le onoranze dello Yad Vashem di Gerusalemme  a favore di Don Arrigo Beccari e Giuseppe Moreali per l'aiuto prestato ai ragazzi ebrei di Villa Emma. La mostra rimarrą aperta fino al 26 aprile con il seguente orario: dal 20 al 23, dalle ore 10 alle ore 12 riservata alle visite scolaresche e dal 20 al 26, dalle ore 15 alle ore 18, per il pubblico. Negli orari di apertura al pubblico verrą proiettato il film "La storia siamo noi: I ragazzi di Villa Emma", una produzione Rai Educational, La Storia siamo noi, Fondazione Villa Emma, Village Doc&Films con il patrocinio dell'Assemblea della Regione Emilia-Romagna. La regia appartiene ad Aldo Zappalą.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it