VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 5 dicembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




03/04/2013 - Cigliano e Borgo d'Ale - Società e Costume

CIGLIANO - "La città si-cura": meeting sulla città per la sicurezza delle donne e delle persone vulnerabili

Il nuovo manuale ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione degli amministratori locali




CIGLIANO - "La città si-cura": meeting sulla città per la sicurezza delle donne e delle persone vulnerabili
Gianna Pentenero

Venerdì,  12 Aprile alle ore 21.00, presso il Centro di Incontro, sito in Piazza Don Bruno Lorenzetti a Cigliano, la Consulta delle Elette del Piemonte presenta il progetto "La città si*cura. L’approccio di genere alla sicurezza urbana: manuale di interventi sulla città per la sicurezza delle donne e delle persone vulnerabili". 



“Progettare spazi urbani sicuri significa migliorare la qualità della vita per tutti gli abitanti delle città, specie se si considera che la violenza urbana rappresenta il 25-30% dei reati – dichiara la presidente della Consulta delle Elette, Giuliana Manica – e all’interno di questa già alta percentuale le donne hanno il doppio delle probabilità degli uomini di esserne vittime. Per il riconoscimento del pieno diritto di cittadinanza, per le donne e le persone più vulnerabili, la Consulta ha anche deciso di promuovere una nuova edizione del manuale “La città si*cura”. 


L’iniziativa si propone di verificare se i progetti di sicurezza integrata, realizzati nelle città grazie ai bandi regionali finanziati dalla l.r. n. 23/07, abbiano tenuto conto della raccomandazione alla sicurezza di genere o se comunque abbiano avuto ricadute evidenti sulla sicurezza delle donne e delle persone più esposte alla violenza e alle aggressioni. 


Il nuovo manuale, invece, ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione degli amministratori locali sul tema della sicurezza delle donne e delle persone vulnerabili attraverso una rassegna commentata di buone pratiche già realizzate in Piemonte e quindi realisticamente applicabili, con contenuti impegni di spesa.


Con l’intervento di Gianna Pentenero, Consigliere regionale.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it