VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 February 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
03/03/2013 - Cigliano e Borgo d'Ale - Società e Costume

CIGLIANO – Festa della donna, incontro con Aurora Frola, autrice di "I ricordi non si lavano" – Una testimonianza toccante, una denuncia contro la violenza sulle donne - La storia vera di una rinascita possibile - Moderatore Guido Gabotto

Il romanzo si può prenotare anche presso la nostra Redazione, scrivendo a info@vercellioggi.it - Una fitta al cuore, un romanzo (pubblicato da Edizioni della Sera) che parla di un’ombra presente nella nostra società - Uscito il 3 dicembre 2012, è il primo libro della piemontese Aurora Frola, scritto in modo diretto e crudo senza alcuna censura


CIGLIANO – Festa della donna, incontro con Aurora Frola, autrice di "I ricordi non si lavano" – Una testimonianza toccante, una denuncia contro la violenza sulle donne - La storia vera di una rinascita possibile - Moderatore Guido Gabotto
Bruna Filippi e Auora Frola - Il romanzo ’I ricordi non si lavano’ è una forte denuncia contro la violenza sulle donne



(Raffaele Tini)Aurora era la divinità che rappresentava il ritorno della luce. E forse è proprio da questo concetto che si deve partire per leggere il libro di Aurora Frola, “I ricordi non si lavano”. Perché, scrivendo in prima persona (tra finzione letterarie e testimonianza reale), riporta la dura realtà di Angelica, una giovane 25enne, che vive in un tunnel di dolore fin dagli anni dell’infanzia, ma allo stesso tempo, la catarsi di tutto quel buio interiore, riesce a dare nel lettore uno spiraglio di luce. Angelica ha un’infanzia problematica. Figlia unica di una madre superficiale, spesso assente deve avere a che fare con uno zio che ha più le caratteristiche di un mostro. Piano piano, quell’uomo si porta via la sua vita lasciandola svuotata. Proprio per questo, crescendo, inizia con l’autolesionismo. Vive (se di vita si può parlare) tra stati di ansia, attacchi di panico. Il suo dottore, poco attento a quello che sarebbe potuto succedere, le prescrive una medicina, ma ne diventa dipendente. Poi arriva l’alcool e la droga. Vende il suo corpo come merce di scambio e a 25 anni tenta il primo suicidio. Non che volesse morire. Era laureata a pieni voti in Lettere, aveva un lavoro sicuro ma, senza un briciolo di amore così come le “è stato insegnato da piccola”, non ce la fa. Quanti corpi l’hanno sporcata e i ricordi non si lavano, anche se vorrebbe. Finisce in manicomio e lì le fanno sapere che soffre di “disturbo bordeline della personalità”. Nel centro, ci sono altre ragazze con i suoi stessi problemi, alcune anche peggiori e tutto un universo maschile poco edificante. Un romanzo che fa luce sulla violenza che ogni giorno devasta la vita di moltissime donne. Una fitta al cuore, un romanzo (pubblicato da Edizioni della Sera) che parla di un’ombra presente nella nostra società. Uscito il 3 dicembre 2012, è il primo libro della piemontese Aurora Frola, scritto in modo diretto e crudo senza alcuna censura. E’ un racconto, duro e forte come un pugno nello stomaco. L’autrice, nata nel 1982 nella turrita Ivrea, si è laureata nel 2005 alla Facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli studi di Torino. Fin da piccola, ha amato l’arte e la scrittura perché l’aiutavano a portare fuori il dolore che aveva dentro.   Moderatore della serata è stato un brillante direttore di testata giornalistica, Guido Gabotto, di VercelliOggi, che non solo ha introdotto il romanzo e l’autrice, ma ha guidato alla comprensione del libro e cercato di portare alla luce le chiavi nascoste di Angelica e della persona reale che dietro ad essa si nascondeva. L’appuntamento fissato per sabato 2 Marzo, alle ore 17.30 nel centro incontri della biblioteca comunale ha infatti attirato una discreta folla di appassionati letterari e curiosi, non solo ciglianesi. Il sindaco Giovvani Corgnati e l’assessore Bruna Filippi hanno introdotto l’autrice, sottolineando la forte valenza testimoniale (non a caso lo pseudonimo “Angelica” non solo fa riferimento alla purezza deturpata, ma all’ellenico ἄγγελος, cioè “portatore di testimonianza, messaggero) proprio in occasione della festa della donna. “Non è accettabile che in un Paese civile possano coesistere tali violenze ed orrori, nell’ordine quotidiano e soprattutto famigliare” ha scandito a chiare lettere l’assessore, seguita dal sindaco. Una denuncia perché le cose cambino davvero.   


Il romanzo “I ricordi non si lavano” di Aurora Frola è in vendita al prezzo di copertina di € 14 e si può prenotare anche tramite la nostra Redazione scrivendo a info@vercellioggi.it


 


Guido Gabotto e Aurora Frola - L'intervento dell'Autrice di 'I ricordi non si lavano'
Guido Gabotto e Aurora Frola - L'intervento dell'Autrice di 'I ricordi non si lavano'
Guido Gabotto e Aurora Frola
Guido Gabotto e Aurora Frola
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano - L'intervento del Sindaco Giovanni Corgnati
Un momento della serata letteraria a Cigliano - L'intervento del Sindaco Giovanni Corgnati
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Da sinistra: Giovanni Corgnati, Guido Gabotto, Aurora Frola, Bruna Filippi - Cigliano, Festa della donna 2013
Da sinistra: Giovanni Corgnati, Guido Gabotto, Aurora Frola, Bruna Filippi - Cigliano, Festa della donna 2013
Un momento della serata letteraria a Cigliano - Giovanni Corgnati, Guido Gabotto, Aurora Frola, Bruna Filippi
Un momento della serata letteraria a Cigliano - Giovanni Corgnati, Guido Gabotto, Aurora Frola, Bruna Filippi
Un momento della serata letteraria a Cigliano - Aurora Frola, autrice di 'I ricordi non si lavano' e Bruna Filippi, Assessore
Un momento della serata letteraria a Cigliano - Aurora Frola, autrice di 'I ricordi non si lavano' e Bruna Filippi, Assessore
Un momento della serata letteraria a Cigliano - Il Sindaco Giovanni Corgnati porta i saluti dell'Amministrazione
Un momento della serata letteraria a Cigliano - Il Sindaco Giovanni Corgnati porta i saluti dell'Amministrazione
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano
Un momento della serata letteraria a Cigliano

Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Piemonte Oggi s.r.l. - P.I./C.F. 02547750022 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it