VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 29 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/12/2009 - Borgosesia - Salute & Persona

CHIRURGIA SENZA CICATRICI - A Borgosesia è già una realtà - Praticato a novembre un intervento pilota che si è avvalso di tecniche mininvasive







CHIRURGIA SENZA CICATRICI - A Borgosesia è già una realtà - Praticato a novembre un intervento pilota che si è avvalso di tecniche mininvasive
Ezio Barasolo

(Erika Sogni) Lo scorso mese di novembre, all’ospedale di Borgosesia, è stato eseguito con pieno successo un intervento chirurgico mediante tecnica mininvasiva.



Questa tecnica riguarda un nuovo metodo di approcciare alcune patologie ad esito chirurgico producendo il minimo danno al corpo umano e permettendo una più rapida ripresa delle proprie attività. In questo senso rientrano non solo gli interventi condotti in laparoscopia, ma tutti quelle operazioni effettuate causando un minimo di stress al paziente.


Come dichiara il Direttore di Chirurgia dell’Ospedale di Borgosesia, Dr. Gualtiero Canova


“Lo scorso novembre è stato effettuato presso l’Ospedale stesso e con pieno successo, un intervento chirurgico di asportazione di una voluminosa neoformazione  cistica (oltre 10 cm. di diametro) del rene sinistro. La peculiarità dell’intervento consiste nel fatto che è stato effettuato secondo una tecnica di assoluta avanguardia ovvero con un monoaccesso attraverso l’ombelico al fine di non lasciare alcuna cicatrice visibile sulla pelle.


Inoltre, illustra più dettagliatamente il Dr. Canova  Per fare ciò  si estroflette l’ombelico e si pratica una piccola incisione di appena 2 cm. attraverso la quale si introducono una videocamera orientabile flessibile di 5 mm. di diametro  (Endo-Eye), un piccolo bisturi ad Ultrasuoni e particolari strumenti angolabili (pinze, forbici, dissettori)  di analoghe ridotte dimensioni. Il risultato finale più eclatante di un intervento effettuato con questa tecnica  è la totale assenza di cicatrici. Oggi infatti siamo tutti consapevoli di quanto è importante ottenere a fronte della cura della malattia e della guarigione anche il miglior risultato estetico. Altri vantaggi rispetto alla chirurgia tradizionale ma anche rispetto alla chirurgia laparoscopica convenzionale sono la minimizzazione del dolore postoperatorio che è quasi assente e da cui deriva una ulteriore riduzione del ricovero in ospedale a 48 ore o meno ancora.”


Precisa più dettagliatamente il Dr. Canova “Questa chirurgia innovativa, denominata in gergo LESS ( Laparo-Endoscopic Single-Site Surgery ) si avvale di tecnologia e strumenti altamente sofisticati e richiede un difficile “training” da parte degli  operatori, ragioni per cui risulta ad oggi appannaggio esclusivo di pochissime strutture sanitarie, sia a livello nazionale che internazionale.”


L’intervento chirurgico effettuato a Borgosesia è stato condotto dal Dott. Gualtiero Canova, Direttore della S.C. di Chirurgia che si è avvalso di un’ equipe mista, nata dalla collaborazione tra chirurghi ed urologi, su di un paziente, venuto da altra Regione, appositamente nella struttura ospedaliera valsesiana per essere curato usufruendo di tale metodica all’avanguardia.


La S.C. di Chirurgia dell’Ospedale di Borgosesia sta offrendo ormai da tempo questa opportunità ai cittadini che necessitano di una cura chirurgica. Tale metodica è applicabile a svariate patologie chirurgiche dell’addome, le più frequenti delle quali sono la calcolosi della colecisti e l’appendicite.


Oggi grazie alla stretta collaborazione con la Struttura Complessa di Urologia di Borgosesia diretta dal Dr. Ezio Barasolo, è possibile estendere ancor più l’applicazione della “Chirurgia senza cicatrici” che rappresenta di questi tempi una “nuova frontiera” per il futuro ma che in Valsesia è già una realtà di fatto.


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it