VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 9 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/06/2017 - Vercelli - Salute & Persona

CHIARA SERPIERI AI FERRI CORTI CON I LAVORATORI DELL'ASL - Nessun dialogo e il muro contro muro è inevitabile - Lunedì il Sindaco Maura Forte tenta di mettere le Parti attorno ad un tavolo

Verso le 15.30 di oggi il presidio di Vercelli si è spostato verso la Palazzina dove ci sono gli edifici della Direzione, nella speranza che qualcuno di loro scendesse a parlare coi lavoratori.




CHIARA SERPIERI AI FERRI CORTI CON I LAVORATORI DELL'ASL - Nessun dialogo e il muro contro muro è inevitabile - Lunedì il Sindaco Maura Forte tenta di mettere le Parti attorno ad un tavolo
Oggi alle 15 davanti all'Ospedale di Vercelli


Si è tenuto oggi pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30 davanti agli Ospedali Sant’Andrea di Vercelli e SS. Pietro e Paolo di Borgosesia un presidio dei sindacati dei lavoratori Asl Vc.


"La misura è colma" dicono i rappresentanti sindacali.


“A distanza di un anno dalla riorganizzazione dell’Asl Vc, che ha visto la chiusura dei reparti di Oncologia, Cure Intermedie, Reumatologia, DOM e di recente il reparto per malati terminali Country Hospital a Varallo Vc – dice Mariella La Terra RSU della Funzione Pubblica di CGIL -  la situazione è in pieno caos”.


I Sindacati denunciano una situazione ormai cronica di mancanza di personale.


"Si continua a ricoverare i malati in reparti inappropriati" - proseguono i rappresentanti dei lavoratori -  e l’assistenza è lasciata alla buona volontà degli operatori".


Il taglio di 80 posti letto (secondo la direzione letti inutilizzati, ma poi troviamo un Pronto Soccorso con barelle anche nei corridoi perché non ci sono posti letto per ricoverare i malati), sarebbe dovuto servire quanto meno a superare la carenza di personale, ma ciò non è avvenuto e alcuni operatori si trovano a fare turni di 12 ore e a saltare i riposi.


Le lunghe code agli sportelli dimostrano ancor di più questa grave carenza di personale anche a livello impiegatizio.


E così una settantina di lavoratori sono scesi in piazza questo pomeriggio a manifestare il loro disagio al grido di “Vogliamo più assunzioni!”


Verso le 15.30 il presidio di Vercelli si è spostato verso la Palazzina dove ci sono gli edifici della Direzione, nella speranza che qualcuno di loro scendesse a parlare coi lavoratori.


Ma alle 16 quando siamo venuti via noi, nessuno di loro o qualche loro rappresentante si è presentato.


Lunedì  ci sarà un incontro, convocato  dal Sindaco Maura Forte per cercare almeno di mettere attorno ad un tavolo le Parti e - con un po' di buona volontà, incominciare a definire i capisaldi per una mediazione: certo non facile, ma possibile - tra i rappresentanti dei lavoratori e la Dirigenza Asl Vc, per cercare di trovare un punto d’incontro.

 

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:
https://www.facebook.com/VercelliOggiit - 1085953941428506/?fref=ts


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it