VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 27 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




27/07/2018 - Vercelli Città - Enti Locali

CENTRO NUOTO: STRADE VISCIDE E PERICOLOSE, SCORCIATOIE IMPOSSIBILI: COPRIRE LA PROPRIA INETTITUDINE PUO' COSTARE MOLTO PIU' CARO CHE AMMETTERLA - Ipotesi fantasiose: affidamento senza gara di lavori per 1,7 milioni di euro

si mettano questi irresponsabili in condizione di non nuocere amministrativamente più, a se stessi ed agli altri.






CENTRO NUOTO: STRADE VISCIDE E PERICOLOSE, SCORCIATOIE IMPOSSIBILI: COPRIRE LA PROPRIA INETTITUDINE PUO' COSTARE MOLTO PIU' CARO CHE AMMETTERLA - Ipotesi fantasiose: affidamento senza gara di lavori per 1,7 milioni di euro

Nelle mani dei pazzi.

Preferiamo credere che coloro i quali ci hanno informato di una simile enormità ci abbiano raccontato una palla.

Una fake new.

O che abbiano capito male loro, o abbiamo capito male noi.

Perché se fosse vero che qualche povero pazzoide in Comune crede di potere risolvere il problema della realizzazione del ‘coperchio’ al Centro Nuoto semplicemente con un affidamento diretto dei lavori (1,8 milioni di euro) alla ditta seconda classificatasi nell’appalto affondato recentemente, si potrebbe solo parlare di poveri pazzoidi.

Il progetto del coperchio è affondato perché la gara è – di fatto – esaurita nella propria graduatoria.

Fallita l’aggiudicataria Asfalt, nessuno degli ulteriori tre concorrenti ha accettato di subentrare alle stesse condizioni, come la Legga prevede.

Punto e basta.

Punto e a capo.

Bisogna procedere ad un nuovo esperimento di gara con bando ad evidenza pubblica.

Se adesso qualche povero pazzoide vuole correre e fare correre rischi folli, lo faccia, andando a praticare lanci con il paracadute, ma vestendo, invece del paracadute, lo zainetto con la merenda.

Ma bando agli scherzi.

Se è vero che in Comune esiste qualcuno che ha avuto l’impudenza di pensare ad una cosa del genere, è bene che non si indugi oltre e si mettano questi irresponsabili in condizione di non nuocere amministrativamente più, a se stessi ed agli altri.

Il Consiglio Comunale non può restare oltre escluso da decisioni di questa importanza, che riguardano il futuro del nuoto per migliaia di persone a Vercelli, esposte all’inconcludente inettitudine di persone che altro non sanno fare che correre e fare correre rischi folli.

Per avere le piscine sempre chiuse.

Perché è chiaro che una soluzione folle può solo portare con sé contenziosi, opposizioni, censure di varia estrazione: che allungano solo i tempi.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it