VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 14 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



17/04/2014 - Santhiatese e Cavaglià - Mondi Vitali

CAVAGLIA’- Avis, 35 anni di successi

Si festeggiano quest’anno il 35° di fondazione, 21 aprile 1979 - 27 aprile 2014





CAVAGLIA’-  Avis, 35   anni   di  successi
Gruppo Avis

 Festeggiamo quest'anno il 35° di fondazione,  ancora oggi alcuni di noi ricordano le riunioni preparatorie nei locali della parrocchia con la presenza di Don Franco, animatore dell'iniziativa  e che più volte nell'omelia  non tralasciava di incoraggiare i parrocchiani al dono del sangue  “ un modo per mettere in pratica la fede cristiana”.



Ripercorrendo questi anni, vogliamo ricordare tutti i volontari che hanno animato la nostra associazione per migliorarne la conduzione e per incrementare le donazioni, ricordiamo i presidenti:  SILVA Pietro (1979) -  CABRIO Guido (1987)  -  BARSOCCHI Renzo (1999) -  SALVARANI Ermanno (2000)  presidente in carica.


Quante sedi abbiamo dovuto cambiare:  Via Generale Salino – Via Mainelli – Casa Andorno -  Palazzo Comunale (alloggio al 2° piano) – locali ex Istituto Salesiano e finalmentenell'attuale e bellissima sede (locali ex Infermeria Vercellone).


Un riconoscimento  speciale a tutte le Amministrazioni e Sindaci di Cavaglià che di tempo in tempo si sono succeduti; la loro disponibilità e la loro lungimiranza ci ha permesso di avere oggi una delle sedi più belle ed  idonee alla raccolta del sangue.


I tempi in cui si raccoglieva nel corridoio delle Elementari sono passati, oggi non potremmo più svolgere la nostra missione senza una sede esclusiva e conforme al decreto legislativo del 20/12/2007  n. 261. 


La visita  ispettiva regionale del 16 aprile di quest'anno  è il punto di arrivo di un percorso che certificherà la nostra AVIS  come uno dei quattro punti del biellese  accreditati  come unità di prelievo che rispetta criteri e modalità  definiti “documenti di programmazione” secondo la normativa regionale.


Al Sindaco Dottor Giancarlo Borsoi, ed a tutta la sua amministrazione vogliamo porgere la nostra piena soddisfazione per aver deciso di dedicare la Via della nostra sede ai “Donatori di Sangue”  un gesto per noi di altissimo onore e di riconoscenza per quanto la nostra AVIS  sa trasmettere a tutto il paese;   qui abbiamo capito che il messaggio AVIS è nel cuore di  tutti ,  che in tanti  credono nella solidarietà,  nei nostri valori,  che non scelgono un tipo di  vita vuoto e disordinato ma al contrario scelgono una condotta esemplare  e di stimolo al compimento del dono  ed alla ricerca continua del bene sociale.


La nostra associazione ha tanti ringraziamenti da porgere:


 prima di tutto il ringraziamento più affettuoso va ai soci donatori, perché con il loro gesto di solidarietà permettono alla famiglia AVIS di proseguire l’impegno di aiutare i malati a vivere e/o guarire.Un ricordo particolare e riconoscente va anche a chi oggi non può più donare ma rimane comunque avisino e soprattutto a chi ci ha lasciato.


Un grazie al Primario ed a tutto lo staff del Centro Trasfusionale dell'Ospedale di Biella per l'attenzione e la simpatia che sempre riservano alla nostra struttura.


Al Dott Gennaro MASCARO  la nostra più grande stima e riconoscenza,  è il nostro Primario,  è per noi   Responsabile per l'accreditamento e Direttore Sanitario.


Un ultimo pensiero e ringraziamento  ai tanti giovani  che durante le giornata di donazione affollano il salone della nostra sede,   perché  il messaggio AVIS è nel cuore dei giovani e loro sanno trasmetterlo e tramandarlo.


Se  in tutti questi 35 anni i donatori son sempre  cresciuti è perchè i tanti volontari della nostra sezione hanno saputo diffondere  il messaggio ed interagire  con i giovani.


Il lavoro fatto ha richiesto molte energie, e molte ne richiederà, ma la soddisfazione nel veder crescere l’AVIS è di grande stimolo a continuare con rinnovato entusiasmo.


                                                                   ***


Se ti piace VercelliOggi.it seguici anche su Facebook.


Clicca “mi piace” sulla nostra fan page:


https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori:


https://www.facebook.com/vercellioggi dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.


Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, tempo libero, politica.


Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


Ti aspettiamo e ricorda:


mi piace” su https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


Amicizia su    https://www.facebook.com/vercellioggi


Piazza con     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


***


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it