VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 9 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




30/05/2014 - Biella - Economia

CASE POPOLARI - Oltre che abitare nelle abitazioni del comune, dichiaravano di meno per usufruire di un contributo statale, a sgravio del canone di locazione

Dai controlli della Guardia di Finanza beccate 13 famiglie - Spesso da questi balconi si vedono installate gigantesche parabole satellitari che hanno spese “annesse e connesse” - Per queste, i soldi li trovano?




CASE POPOLARI -  Oltre che abitare nelle abitazioni del comune,  dichiaravano di meno per usufruire di un contributo statale, a sgravio del canone di locazione
Case popolari

Questa notizia arriva dalla provincia di Biella, ma è un argomento che può interessare anche altri territori, compreso quello vercellese.



Le Fiamme Gialle di Biella continuano a porre la propria costante attenzione nei confronti di quei soggetti che, indebitamente, ricorrono alle strutture assistenziali a danno degli onesti cittadini effettivamente bisognosi, sottraendo a questi ultimi contributi ed incentivi di varia natura.


I militari del Nucleo di Polizia Tributaria, nei primi 5 mesi del corrente anno, hanno intensificato i controlli nel settore delle “P.S.A.”, le cosiddette Prestazioni Sociali Agevolate, nel delicato ambito degli alloggi popolari.


In tale contesto sono stati effettuati 15 controlli, mirati alla definizione della posizione reddituale e patrimoniale del nucleo familiare dei richiedenti, in relazione a quanto indicato sulla Dichiarazione Sostitutiva Unica presentata ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, nei confronti di altrettanti assegnatari di case ad edilizia sociale.


Su specifica richiesta del Comando, l’Azienda Territoriale per la Casa (A.T.C.) di Biella ha segnalato numerosi casi dubbi, su cui si sono concentrati i controlli.


In ben 13 casi fra quelli esaminati, è stato riscontrato che gli importi relativi al reddito familiare, inseriti nelle autocertificazioni presentate dai cittadini alla locale A.T.C., erano inferiori a quanto accertato in sede di controllo.


Ai finanzieri è stato sufficiente incrociare i dati delle attestazioni ISEE, con quelli estrapolati dalle banche dati in uso al Corpo, constatando le evidenti irregolarità.


In questo modo, facendo risultare più basso il parametro ISEE presentato, i soggetti hanno potuto beneficiare, in modo del tutto indebito, di un contributo statale a sgravio del canone di locazione relativo agli immobili assegnati dal Comune.


I 13 soggetti sono stati segnalati all’Autorità Prefettizia in violazione dell’Art. 316 ter c.2 del C.P., norma che prevede, quale sanzione amministrativa, il pagamento del triplo del beneficio ottenuto.


In totale, l’ammontare del Fondo Sociale di cui hanno indebitamente beneficiato, è risultato pari a 6.108,86 €, mentre le sanzioni irrogate in totale ammontano ad € 18.326,58 che i contravventori dovranno corrispondere allo Stato entro 60 giorni.


 ***


mi piace” su https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


Amicizia su    https://www.facebook.com/vercellioggi


Entra nel Gruppo   https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


***


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it