VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



06/12/2010 - Santhiatese e Cavaglià - Pagine di Fede

CARISIO – L’AVVENTO: ATTESA PIENA DI MISTERO CHE CONDUCE A GESÚ - Quattro le parole chiave dell’Avvento: Vigilanza, Battesimo, Profeti e Santi ed Emmanuele

Don Lodovico De Bernardi intervistato ha espresso i propositi e le intezioni che accomunano lui e la comunità carisina nel periodo liturgico preparatorio al Santo Natale.



CARISIO – L’AVVENTO: ATTESA PIENA DI MISTERO CHE CONDUCE A GESÚ - Quattro le parole chiave dell’Avvento: Vigilanza, Battesimo, Profeti e Santi ed Emmanuele
Corona d’Avvento

(d.a.) Don Lodovico De Bernardi intervistato, ha parlato del periodo dell’Avvento e delle intenzioni che ne caratterizzano lo svolgimento. Prima di cominciare questo periodo liturgico, Don Lodovico è solito, in questi ultimi anni, ritirarsi una giornata presso un monastero di clausura, così da allontanare il caos del mondo che lo circonda e poter focalizzare i propri pensieri sui passi dei Vangeli che, saranno letti nelle quattro domeniche formanti questo periodo. L’Avvento è tempo di attesa: bellissimo perché fa riscoprire ai fedeli che nella vita a volte la pazienza è un dono più che un impegno morale. È il tempo liturgico che precede il Natale ed è preparatorio allo stesso: nei riti cristiani occidentali segna l'inizio del nuovo anno liturgico. La parola Avvento deriva dal latino adventus e significa "venuta" anche se, nell'accezione più diffusa, viene indicato come "attesa". Come da tradizione in ognuna delle quattro domeniche verrà accesa una candela nella corona d’Avvento che scandisce così il trascorrere della liturgia. È anche, il periodo in cui si preparano i presepi nelle case e in cui si inizia ad assaporare la sacralità delle feste natalizie.



« L’itinerario di fede di quest’anno prevede » dice Don Lodovico « quattro parole d’ordine, una per ogni domenica: Vigilanza, Battesimo, Profeti e Santi ed Emmanuele. La prima è alla base dell’indagine di ogni fedele: è chiedersi come è evoluta la propria fede in un anno e con chi l’abbiamo condivisa. Il Vangelo ha in sé una radicalità stupenda: bisogna accogliere tutti coloro che Dio ci pone sul nostro cammino; essi sono il frutto che Lui ha custodito per noi.» La seconda domenica ha come tema il Battesimo, il sacramento che permette di entrare a far parte della comunità cristiana. Don Lodovico nell’intervista ha sottolineato come « il Battesimo è la prima meraviglia che Dio compie in noi, perché ci offre la porta di tutti gli altri Sacramenti e ci permette di entrare a far parte del progetto d’ amore cristiano. Come per crescere abbiamo bisogno dell’amore genitoriale così la nostra fede è un dono che Dio offre e che aiuta a coltivare in noi.» La terza domenica è dedicata alle figure di Profeti, come Giovanni Battista e dei Santi « perché » continua nell’intervista Don Lodovico « a volte si ammirano persone come Madre Teresa di Calcutta per affetto intimistico e non per le opere che hanno compiuto. Bisogna appropiarci della conoscenza della vita di Santi e Profeti: la loro operosità deve diventare un modello su cui articolare la vita di ogni buon fedele. I Santi non sono nient’altro uomini che Dio ha plasmato come argilla nelle sue mani.» La quarta domenica, quella prima del Santo Natale, è dedicata alla figura di Emmanuele, letteralmente “Dio con noi”. « Forse perché porto Emmanuele come secondo nome» continua nell’intervista il parroco « penso che il suo significato abbia una forza dirompente. È da 2.000 anni che Gesù si incarna in un bambino, che si fa uomo tra gli uomini. È venuto ed è rimasto con noi per far diventare le nostre gioie e i nostri dolori i suoi; vuole essere il primo, il più importante dei nostri amici 


In tempo di Avvento la parrocchia carisina riprone il 12 Dicembre il mercatino di Natale, che nelle prime due giornate ha avuto moltissimo successo e il concerto della corale San Lorenzo domenica 19 Dicembre nel pomeriggio.

Chiesa di San Nicola
Chiesa di San Nicola


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it