VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 22 settembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



17/05/2013 - Santhiatese e Cavaglià - Società e Costume

CARISIO – Alla conquista della danza! - Grande entusiasmo per il gioco che si fa danzando

La Scuola per l’Infanzia Andrea Bertero è da sempre in prima linea per l’apprendimento attraverso l’esperienza e il corpo.



CARISIO – Alla conquista della danza! - Grande entusiasmo per il gioco che si fa danzando
Un momento dell’attività di gioco-danza

(d.a.) La Scuola per l’Infanzia Andrea Bertero è sempre molto propensa all’insegnamento tramite l’esperienza. «È con la praticità che si impara!» esordisce la maestra Patrizia Rocco, «la nostra offerta formativa è improntata proprio su questo motto. Lo dimostrano le attività già pienamente collaudate dell’acquaticità, del progetto fattoria e di quello incentrato sulla lettura. Proprio perché i bambini usano il corpo come forma di istruzione primaria si è pensato di proporre quest’anno, nell’offerta formativa, un’attività di gioco-danza. Siamo state agevolate dal fatto che quasi tutti i nostri alunni amano la musica e la danza e proprio per questo motivo abbiamo pensato di contattare la maestra di ballo Pamela Bragante che ha già lavorato in altre scuole per altri progetti.»



Da gennaio quindi i bambini, tutti i giovedì mattina dalle 10 alle 11, si divertono danzando e allo stempo imparano le lettere dell’alfabeto, i numeri e l’armonia del loro corpo in relazione allo spazio che li circonda. « Essendo un laboratorio nato per soddisfare il piacere personale dei bambini» ci dice la maestra Patrizia «la partecipazione non è obbligatoria, ma è a discrezione dei gusti dei singoli. Infatti, un piccolo gruppo rimane con me a fare attività di manipolazione delle materie e di educazione all’arte.» Intervistati su quale fosse il loro ballo preferito, i bambini hanno espresso coralmente la preferenza per il Gam Gam Style e per la canzone dei Puffi.


Intervistata, la maestra di danza

Pamela Bragante ci spiega che cosa significhi l’espressione gioco-danza. « Attraverso il gioco, io insegno ai bambini che la danza è per tutti e che non è la sola danza classica per le bambine, ma è un modo per conoscere e armonizzarsi con la spazio che ci circonda. Sono tutti giochi propedutici all’orientamento spaziale del bambino e al ballo stesso, il cui insegnamento effettivo può partire dai 6 anni d’età. Non vedo l’ora che arrivi la metà di Giugno per far vedere i progressi raggiunti dai miei piccoli ballerini, durante il saggio di fine anno.» I genitori possono prendere visione dell’attività di gioco-danza grazie alle registrazioni di

Stefano Cappellaro che ha creato un servizio di 8 minuti circa, dal titolo “L’ora di danza. In collaborazione con Pamela Bragante”, dove si alternano momenti di riprese dell’attività a delle interviste vere e proprie dei piccoli ballerini. «

Mi piaceva l’idea di domandare ai bambini qual era la loro visione su cosa facevano nell’ora di danza; capire il loro particolarissimo punto di vista.  Devo ringraziare Cristiano Caldera per la parte di registrazione audio del parlato e la Scuola per l’Infanzia Andrea Bertero per l’opportunità offertami. Mi piace lavorare coi bambini, è un lavoro che riserva continue sorprese.»

Un momento dell'attività di gioco-danza
Un momento dell'attività di gioco-danza


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it