VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 29 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



28/09/2010 - Santhiatese e Cavaglià - Cultura e Spettacoli

CARISIO- PIETRO ACTIS RACCONTA LA SUA ESPERIENZA IN POLONIA

Un giorno molto formativo per i ragazzi vercellesi è stato il 17 Settembre quando insieme alle loro insegnanti hanno visitato i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau.



CARISIO- PIETRO ACTIS RACCONTA LA SUA ESPERIENZA IN POLONIA
Gli studenti vercellesi con le loro insegnanti

(d.a.)- Pietro Actis insieme a nove studenti vercellesi - Federica Babetto, Carlo Felice Balduzzi, Francesca Balocco, Elisa Bersano, Paolo Greppi, Giulia Lunardi, Alice Ravetto, Camilla Sguazzotto, Lucrezia Vittoria Tanda-e a due insegnanti- Laura Nosetti e Maria Paola Tricerri- ha partecipato a uno scambio culturale in terra polacca. Partiti il 7 Settembre 2010 da Milano Malpensa hanno innanzitutto visitato Berlino, capitale della Germania. Solo il giorno dopo nel pomeriggio hanno raggiunto la cittadina polacca sede dello scambio: Poznań. Qui ognuno è stato affidato a una famiglia così da iniziare il vero e proprio scambio culturale promosso dagli Istituti Superiori Lagrangia e Rosa Stampa. Dopo qualche giorno passato in compagnia dei nuovi amici, il 13 e il 14 Settembre gli studenti vercellesi insieme con quelli polacchi si sono recati a visitare alcune delle bellezze del paese ospitante: Torùn, città natale di Niccolò Copernico di stampo medievale, Danzica città costruita in uno uno splendido stile olandese e Westerplatte, cimitero dei valorosi soldati che combatterono contro i tedeschi nel 1939. L’ultimo giorno a Poznań è stato all’insegna della festa, quella di commiato dai nuovi amici polacchi. Un giorno molto formativo per i ragazzi vercellesi è stato il 17 Settembre quando insieme alle loro insegnanti hanno visitato i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau; i giovani hanno così potuto vedere con i loro occhi i luoghi in cui milioni di persone durante il regime nazista aveva provato tanto sofferenza. Il pomeriggio dello stesso giorno invece è stato dedicato alla scoperta delle miniere di sale di Wieliczka dove sono mostrati sia gli strumenti che venivano e vengono utilizzati per l’estrazione del sale sia opere d’arte scolpite in questo materiale come una chiesa a dimensioni naturali. Il giorno del rientro a casa, il 19, gli studenti hanno vsitato la città di Varsavia per poi ripartire alla volta di Milano Malpensa. Intervistato Pietro Actis, studente presso l’Istituto Superiore Classico Lagrangia, ha parlato con toni entusiastici di questa esperienza, consigliandola di cuore a tutti i ragazzi giovani.

Agata la ragazza dello scambio di Pietro
Agata la ragazza dello scambio di Pietro
L’ingresso di Auschwitz
L’ingresso di Auschwitz
Ricordi dalla Polonia
Ricordi dalla Polonia


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it