VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 29 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




29/07/2009 - Bassa Vercellese - Cronaca

CARESANA - Maxioperazione antidroga - I Carabinieri sequestrano 700 piante di marijuana, coltivate in un cascinale - Esemplari alti anche 4 metri - Per estirparli c’è voluto lo scavatore







CARESANA - Maxioperazione antidroga - I Carabinieri sequestrano 700 piante di marijuana, coltivate in un cascinale - Esemplari alti anche 4 metri - Per estirparli c’è voluto lo scavatore
Il Colonnello Romeo con i suoi Collaboratori, illustra l’operazione, che non ha precedenti in provincia di Vercelli

I Carabinieri di Vercelli, nell’ambito di un’operazione di pedinamento e controllo di un cittadino 54enne, tale Coriolano Mariani, disoccupato, domiciliato presso la provincia di Lecco, ma residente formalmente a Caresana, hanno provveduto ad un maxi-sequestro, le cui operazioni sono durate per tutte la giornata di ieri. L’operazione è stata spiegata chiaramente questa mattina in conferenza stampa nei locali della caserma dell’Arma qui a Vercelli: “In collaborazione con i colleghi di Stroppiana – spiega inizialmente il colonnello Giuseppe Romeo nella giornata di ieri abbiamo provveduto al sequestro di ben 689 piante di marijuana, in splendido stato conservativo e vegetativo, in un’abitazione di Caresana. In casa, abbiamo rinvenuto poi anche una scatola contenente 62,04 grammi di semi della medesima pianta e 14,13 grammi di sostanza già essiccata. Le operazioni di pedinamento erano iniziate già il mese scorso, su segnalazione di alcune persone insospettite, mentre il blitz ha formalmente avuto vita ieri, proprio perchè eravamo informati sul fatto che il coltivatore sarebbe stato in paese e non fuori sede, come sempre in questi due mesi”. Il Mariani, incensurato e senza alcun precedente di giustizia, proprietario dell’abitazione ubicata al fondo della via principale di Caresana, poteva permettersi di non risiedere accanto alle sue creazioni agronomiche grazie alla costruzione, rudimentale ma estremamente funzionale, di un impianto di irrigazione automatica molto ingegnoso, capace di irrorsre nella maniera idonea il terreno che nutriva le piante: “Abbiamo dovuto penare per scovare la tana del Mariani – prosegue il colonnello Romeo – poichè l’abitazione in cui risiedeva, molto diroccata e molto mal tenuta, possiede un solo ingresso e da qui era quasi impossibile notare la coltivazione, che invece sussisteva su un terreno adiacente le mura abitativa, ben cintato e nascosto. Arrivati qui, abbiamo rinvenuto piante di marijuana alte fino a 4 metri, mescolate ad allori ed altre erbe, per camuffare la piantagione. Per eradicare le più grandi siamo ricorsi addirittura ad un miniescavatore, poichè a mano l’operazione era impraticabile: solo le piante più piccole (dai 30 cm al metro) si potevano strappare”. Le piante sono usualmente coltivate fra i canneti, proprio per mascherare la loro presenza: il colpevole, pur poco esperto di tecnica agronomica, è stato comunque in grado di riprodurre un habitat idoneo ed accomodante per la crescita della ‘cannabis.’



Attualmente, il soggetto in questione è stato arrestato per coltivazione e detenzione di piante da sostanza stupefacente, anche se le indagini sul Mariani testimoniano inequivocabilmente che il soggetto non avesse mai avuto precedenti per spaccio.


 


p.p.

Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana
Altre immagini del maxisequestro di marijuana


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it