VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 24 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




22/05/2012 - Cuneo - Economia

BRA - Il sindaco, Bruna Sibille, scrive al difensore civico del Piemonte: "Per informazioni sull’Imu i Comuni si sono attivati"

Il sindaco replica, segnalando che nel comunicato aveva invitato i sindaci piemontesi a valutare la necessità di rendere meno onerosa per i cittadini la riscossione della nuova imposta Imu.






BRA - Il sindaco, Bruna Sibille, scrive al difensore civico del Piemonte: "Per informazioni sull’Imu i Comuni si sono attivati"
Bruna Sibille, Sindaco di Bra

“Il decreto di delega fiscale, con la definizione delle relative norme in materia di Imu, è stata licenziata dal Parlamento solo il 5 maggio scorso. A partire da quella data le amministrazioni comunali avrebbero avuto la possibilità di disporre delle basi di dati certe per il calcolo quanto meno dell'acconto di giugno, visto che il saldo di dicembre dovrà ancora scontare una valutazione che il governo farà in settembre per la conferma delle aliquote. Si tratta di un tempo del tutto insufficiente per noi così come per i concessionari di riscossione per effettuare qualsiasi  genere di comunicazione personalizzata a mezzo posta, che desse esatta contezza ai cittadini dell'importo da versare”. Così il sindaco di Bra, Bruna Sibille, ha voluto replicare al difensore civico del Piemonte che, in un suo comunicato dell'aprile scorso, aveva invitato i sindaci piemontesi a “valutare attentamente la necessità di semplificare, razionalizzare e rendere meno onerosa per i cittadini la riscossione della nuova imposta Imu”. “Quando si parla di difficoltà di calcolo e compilazione dei modelli, rammento che ciò discende unicamente dalla normativa nazionale, non certo dalle norme di dettaglio di un'imposta che è tutto fuorché “municipale propria”, visto che, peraltro e a differenza di quanto accadeva per l'Ici, il gettito sarà diviso tra Comuni e Stato centrale” - ha puntualizzato ancora la prima cittadina, segnalando che nel comunicato viene fatta menzione “alla possibilità di prevedere il versamento a mezzo Mav dell'imposta, ma ciò è espressamente vietato dalla stessa normativa nazionale sull'Imu, che prevede unicamente riscossioni a mezzo di modello F24”.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it