VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




28/02/2009 - Bassa Vercellese - Mondi Vitali

BORGOVERCELLI, IL ’LAGHETTO BULGARO’ ESEMPIO DI CURA, OLTRE CHE DI PASSIONE PER LA PESCA SPORTIVA - Anche chi non è pescatore può trovarvi un luogo distensivo e sereno






BORGOVERCELLI, IL ’LAGHETTO BULGARO’ ESEMPIO DI CURA, OLTRE CHE DI PASSIONE PER LA PESCA SPORTIVA - Anche chi non è pescatore può trovarvi un luogo distensivo e sereno
Il laghetto di Borgovercelli

La società sportiva di pesca del laghetto Bulgaro di Borgo Vercelli comunica che è iniziato il tesseramento per la stagione 2009. Prima di iniziare la stagione sportiva, i soci si sono dati appuntamento, ritrovandosi all’assemblea annuale. Ricco ed impegnativo l’ordine del giorno, che prevedeva l’elezione delle nuove cariche per il quadriennio 2009-2012, l’apertura del laghetto per il 2009.



Il laghetto Bulgaro consiste in una piccola zona attrezzata alle porte di Borgo Vercelli, al centro di una piana e parallelo al casello autostradale dell’uscita Vercelli Est. La zona è naturalmente recintata e l’ingresso è chiuso da un cancello. All’interno, una piccola struttura lignea d’accoglienza, degli alberi ed il laghetto. L’ambiente è molto ben curato e pittoresco ed il laghetto ha come unico scopo la pesca. L’ordine del giorno dell’assemblea si è concluso con una decisione molto positiva e fruttuosa: la stagione inizierà il 1 Marzo 2009 con l’apertura della struttura ai soci. Ciò significa che per accedere e partecipare alle attività sportive è obbligatorio il tesseramento. Il presso delle tessere è stato fissato per 6 euro e da diritto di esercitare la pesca ed usufruire delle strutture messe a disposizione, nel rispetto del regolamento, che verrà consegnato in copia.  Come si legge nel flayer informativo affisso in alcuni locali di Borgo Vercelli, i moduli per il tesseramento sono disponibili presso la “Trattoria del Monferrato” ed il bar pasticceria “L’Onorato Pollo”. Il laghetto Bulgaro, pur nella sua modestia, merita sicuramente di essere visitato non fosse altro che per la sua perfezione d’immagine, oltre che naturalmente per esercitare un rilassante sport come la pesca. A tutti i tesserati e non vengono date a disposizione tutte le strutture e l’aiuto e la professionalità degli organizzatori, in cambio del rispetto di alcuni semplici regole. Ad esempio, non è consentito l’accesso a mezzi meccanici o a trazione animale, i cani possono entrare solo al guinzaglio, i non tesserati devono essere accompagnati dai soci così come per i minori, è vietata la balneazione e l’uso di natanti (esclusi i manutentori) ed è vietata l’attività venatoria di qualunque tipo. In conclusione, è l’articolo quattro che riassume al meglio il regolamento: “Chi accede all’impianto deve tenere un comportamento tale da non arrecare danno alle strutture o molestia a chi esercita l’attività di pesca sportiva”


Chiarina Tagliaferri

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it