ValsesiaOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
19 October 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



Dettaglio News
09/08/2018 - Valsesia e Valsessera - Sport

BORGOSESIA VS AURORA PRO PATRIA 0 a uno - Nel finale gioiscono i tigrotti

Un autogol di Beretta castiga i valsesiani che non avevano demeritato



BORGOSESIA VS AURORA PRO PATRIA 0 a uno - Nel finale gioiscono i tigrotti

Borgosesia 0

Aurora Pro Patria 1

Marcatori: 45' st autogol di Beretta

Borgosesia (4-2-3-1): Sangalli; Lopergolo, Rudi, Staccotto, Saltarelli; Silvestri, Clausi; Ollio, Essabr, Pedrabissi; Mitta. Subentrati: Safarikis, Iannacone, Puka, Beretta, Conti, Colombo, Sekka, Pagliaro, Panatti, D. Maiello, M. Maiello. 

All.: Didu.

Pro Patria (3-5-2): Tornaghi; Marcone, Lombardoni, Boffelli; Ghioldi, Fietta, Pedone, Galli; Colombo; Gucci, Pllumbaj. Subentrati: Banfi, Sane, Molnar, Gazo, Disabato, Santana, Battistini, Bertoni, Molinari, Mora, Le Noci, Mastroianni. 

All.: Javorcic.

Note: cielo coperto con successivo acquazzone. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 100 circa. Angoli: 5-4. 



 

Quando tutto sembrava destinato al terzo pareggio, un autogol punisce oltremodo il Borgosesia. I granata, tengono bene il campo e cedono solo nel finale contro l'Aurora Pro Patria, formazione che si sta preparando per affrontare la Serie C. 

Tra granata e lombardi non si vede la differenza di categoria e questo sicuramente č un merito per l'undici di mister Marco Didu.

La gara stenta a decollare e la prima cosa da segnale č un destro debole di Pedone (13'). Pronta arriva la risposta granata con Mitta che approfitta di un pasticcio difensivo e da fuori impegna Tornaghi. Passata la mezz'ora, Pllumbaj prende la mira dalla distanza e colpisce il palo alla destra di Sangalli. Poco dopo, Pedone scarica un siluro a lato.

Il secondo tempo si apre sotto un forte acquazzone che certo non aiuta i 22 in campo. Ci prova Mastroinanni al 26' ma la sua incornata č alta. Il Borgosesia si fa vedere in avanti con una punizione di Panatti, deviata. Al minuto 33, Safarikis, dice di no a Mastroianni. Nel finale, D. Marinello stacca bene ma Tornaghi respinge. Sul ribaltamento di fronte un pallone sporco incoccia su Beretta in scivolata e finisce in rete per il definitivo vantaggio lombardo.

 

 


VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it