ValsesiaOggi.it
Il primo portale quotidiano di Valsesia e Valsessera
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 20 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/07/2009 - Borgomanero e dintorni - Società e Costume

BORGOMANERO - Colonie feline sotto tiro - Ma sono nel mirino degli addetti ad un censimento che servirà a meglio tutelare i mici - Anche nel Terzo Millennio, i gatti danno un grande contributo nel controllo delle fauna murina, che è il vero pericolo







BORGOMANERO - Colonie feline sotto tiro - Ma sono nel mirino degli addetti ad un censimento che servirà a meglio tutelare i mici - Anche nel Terzo Millennio, i gatti danno un grande contributo nel controllo delle fauna murina, che è il vero pericolo
I gatti, da millenni beniamini - talvolta incompresi - dell'uomo

L'assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Borgomanero ha lanciato nei giorni scorsi un appello all’intera cittadinanza con il quale intende effettuare un censimento delle colonie feline presenti entro i confini del territorio borgomanerese, «al fine di prevenire- come spiega Roberto Nonnis, Assessore Comunale alle Politiche Ambientali – i problemi che possono nascere quando la presenza dei mici che vivono in libertà  non è a conoscenza delle associazioni e delle autorità  competenti».



La richiesta consiste principalmente nel compilare un questionario che servirà, innanzitutto, a individuare la localizzazione delle colonie feline, se situate in centro o in una frazione, e anche se nei pressi di una casa indipendente, di un condominio, di giardini, di una scuola, dell'ospedale, di un'azienda, di una caserma o di un edificio in disuso. E ancora: va indicato il numero dei gatti suddivisi tra maschi e femmine, di quelli sterilizzati e dei cuccioli di età  inferiore ai tre mesi, ma anche lo stato di salute degli esemplari, la situazione ambientale, e gli eventuali problemi riscontrati. Possibile anche fornire suggerimenti e una documentazione fotografica. Importante anche chiarire se la colonia è già  stata registrata agli uffici Asl. A Borgomanero si sta lavorando anche al progetto per la realizzazione di un gattile, in un'area non lontana dalla circonvallazione ovest, a nord della frazione Santa Croce, e in particolare di via Papa Giovanni XXIII. Scopo della struttura aiutare i randagi in stato di bisogno, e privi di qualsiasi elemento di riconoscimento che potrebbe portare alla loro riconsegna ai proprietari. Riflettori puntati, innanzitutto, sugli esemplari feriti, abbandonati, affamati e malati, e che necessitano, per sopravvivere, di un rifugio caldo e accogliente e di essere sfamati con regolarità .

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it